SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - ISTRUZIONE
Formazione

Master dell’Università di Pavia per le amministrazioni territoriali

3 Aprile 2023
 

Sono aperte le iscrizioni - con scadenza prorogata al 14/4/2023 - alla Terza edizione del Master di II livello in "Amministrazione territoriale e politiche di sviluppo locale" dell'Università degli Studi di Pavia.

 

Il Master coniuga un approccio rigoroso alla dogmatica e alla tassonomia dell’azione amministrativa, nelle sue svariate sfaccettature disciplinari, con l’aggiornamento sui temi dell’innovazione, della digitalizzazione, dell’attrattività e dello sviluppo locale, cioè di quegli elementi applicativi delle politiche pubbliche che consentono agli Enti territoriali di distinguersi come eccellenze amministrative.

 

L'offerta formativa si fonda su un assetto pluridisciplinare e (spazialmente) reticolare informato al trasferimento di competenze “sul campo”, sulla base del raccordo con tutor esperti che abbiano operato oppure siano impiegati direttamente in seno all'amministrazione comunale, di area vasta o regionale.


Il Corso si rivolge a coloro che intendano accedere ai ruoli dell’Amministrazione oppure, prevalentemente, che già siano impiegati in essa ma intendano migliorare le proprie competenze, nonché, più in generale, a coloro che intendano prepararsi sui temi del Corso e quindi, in particolare, aspirino a diventare in futuro Dirigenti, Quadri, Funzionari di Comuni, di Province, di Regioni, dello Stato o di altri Enti territoriali, ma anche di Enti di gestione di servizi pubblici e di imprese che lavorano con la Pubblica Amministrazione.

 

Protagoniste sono inoltre le pubbliche amministrazioni, le quali creano direttamente valore immateriale e recuperano l'investimento formativo nel progetto di sviluppo locale finale, redatto con l'affiancamento degli esperti del Master.

 

Ai dipendenti delle pubbliche amministrazioni sono, in particolare, dedicate dedicate le seguenti agevolazioni:
 

- INPS: l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale mette a disposizione degli iscritti al Master 3 borse di studio a copertura delle spese di iscrizione, nell’ambito del Bando di concorso Master Universitari “Executive” a.a. 2022-2023, Contributi per la partecipazione di dipendenti pubblici – iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali – a Master universitari.
 

- PA110 E LODE: per i dipendenti della Pubblica Amministrazione in servizio è possibile iscriversi al Master usufruendo del progetto "PA 100 E LODE" promosso dal Ministero della Funzione Pubblica con una riduzione del 50% della quota variabile della tassa di iscrizione. Sono disponibili un numero variabile di esenzioni (in base al numero degli iscritti) fino a un massimo di 10 soggetti beneficiari. La Segreteria Organizzativa comunicherà in seguito all'attivazione del corso il numero di borse e gli assegnatari.
 

- CONVENZIONI con IFEL e UNCEM: sono inoltre presenti diverse agevolazioni in caso di iscrizione di due o più discenti appartenenti alla stessa amministrazione comunale, oppure di Enti montani a livello nazionale, nonché convenzioni direttamente stipulate con l'Università volte a riconoscere sconti fino al 30% della quota ordinaria, ferma restando la possibilità di iscrizione extra ordinem nel caso il Corso sia comunque attivato, per la quale è sempre possibile contattare il Coordinatore e il Vice-Coordinatore (Proff. A. Zatti e G.C. Ricciardi).

 

Il master, dal valore di 60 CFU, si struttura in quattro moduli:

- PROFILI GIURIDICO - ISTITUZIONALI;

- PROFILI ECONOMICO - FINANZIARI;

- PROFILI POLITOLOGICI E TERRITORIALI;

- PROFILI APPLICATIVI ED ESERCITAZIONI DI LABORATORIO.

 

È possibile visionare tutte le informazioni presso il sito ufficiale del Master.

Sono ammessi anche uditori in proporzione al numero degli iscritti.


(Fonte immagine: Università degli Studi di Pavia)

Leggi anche...
Urbanistica

È operativo e consultabile l’Archivio nazionale che contiene l’elenco delle strade e i numeri civici dei Comuni italiani

OPPORTUNITA'

Le richieste di partecipazione potranno essere inoltrate dal 1 ottobre.

SMART CITIES

E' considerata l'unica strada per garantire il buon funzionamento di queste nuove realtà.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155