SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Finanziamenti

Dall’UE voucher per installare WiFi nei luoghi pubblici

25 Ottobre 2018
 

Annullato il primo invito a presentare candidature (maggio 2018) , la Commissione europea lo ha rilanciato in questo autunno, riattivando il sito web WiFi4EU. Ricordiamo che l'iniziativa WiFi4EU è aperta agli organismi del settore pubblico, come per esempio Comuni, biblioteche e centri sanitari e finanzia l’attrezzatura e i costi di installazione (punti di accesso a Internet), mettendo a disposizione buoni da 15.000 euro. All’organismo beneficiario spetterà sostenere le spese per la connettività (abbonamento a Internet) e la manutenzione delle attrezzature per almeno 3 anni. Il beneficiario si farà carico anche dei costi relativi alla procedura di gara d'appalto (compresa l'elaborazione del capitolato d'oneri), della messa a punto della necessaria connettività backhaul (per esempio l'estensione delle reti) o delle attrezzature aggiuntive non direttamente pertinenti agli hotspot.

 

 

Il progetto è destinato ai cittadini dell'Ue e ai visitatori e permetterà loro di accedere gratuitamente a connessioni Wi-Fi in luoghi pubblici come parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche e centri sanitari nell'Unione. Il progetto ha visto una prima fase di “registrazione” iniziata il 20 marzo in cui gli enti hanno dovuto appunto registrarsi sul portale. Per garantire una distribuzione geografica equilibrata tra gli Stati membri, ogni paese potrà ricevere un minimo di 15 e un massimo di 95 buoni. Si tratta del primo dei cinque inviti che saranno pubblicati fino al 2020.

 

 

Per candidarsi alla prossima call è necessario registrarsi, a meno che il Comune non si sia già registrato per la call di maggio 2018. In questo caso le posizioni sono salvaguardate e non si deve ripetere la procedura di registrazione.

(SM)

Leggi anche...
ISPIRAZIONI

Da Barcellona al resto del mondo, uno sguardo sulle possibili città di domani.

DIGITALIZZAZIONE

Possibile conoscere la probabiltà di frane, neve, cambiamenti nel suolo e nell'atmosfera.

Studi e Ricerche

La Corte dei Conti in un recente studio rileva il ritardo eccessivo della Pubblica amministrazione digitale

GeCaS by Klan.IT

GeCaS - Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari - Per un welfare della sostenibilita' e della conoscenza

GeCaS – Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari è una piattaforma per organizzare e gestire digitalmente il progetto di aiuto alla persona in ambito sociale e per facilitare le interazioni online con cittadini e assistiti.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155