SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
INNOVAZIONE

Cinisello Balsamo diventa smart city: le linee guida

26 Gennaio 2017
 

Cinisello Balsamo si candida a diventare una smart city a tutti gli effetti: la Giunta ha varato le linee guida per la città del futuro, in cui si utilizzano le nuove tecnologie per migliorare la qualità della vita dei cittadini, la sostenibilità ambientale e lo sviluppo economico.

 

Un processo iniziato nel 2005
L’Unione Europea ha messo disposizione per la realizzazione delle "città intelligenti" tra i 10 ed i 12 miliardi di euro fino al 2020. In Italia, già dal 2005, il Governo, attraverso una serie di decreti legislativi, ha obbligato le Amministrazioni comunali ad accelerare i processi di innovazione tecnologica per garantire l’efficienza della propria organizzazione, la trasparenza e l’accessibilità dei servizi comunali. “In questo contesto normativo ma soprattutto culturale, la Giunta comunale ha approvato un documento di linee guida che definiscono il percorso per rendere Cinisello Balsamo una città più innovativa", ha dichiarato l'Assessore all'Innovazione Andrea Catania. "Siamo partiti dall’analisi dei progetti già avviati nel corso degli anni e ci siamo trovati di fronte a un insieme di innovazioni importanti che dimostrano la presenza di competenze significative dentro la macchina comunale”.

 

Fibra ottica, videosorveglianza e digitalizzazione dei rapporti con i cittadini
Tra i progetti innovativi introdotti di recente a Cinisello ci sono il completamento della rete di fibra ottica, in collaborazione con la Città Metropolitana, e l'avvio del progetto di videosorveglianza. Occorre poi ricordare anche l'introduzione della web app per la prenotazione online delle richieste di residenza, l'informatizzazione dello Sportello Attività Produttive (SUAP) e dello Sportello Edilizia (SUE) con i nuovi portali che vanno ad implementare i servizi online già esistenti quali il pagamento delle multe, l’iscrizione alla mensa scolastica, al nido e centri ricreativi e la certificazione anagrafica. Anche il restyling del sito comunale è stato progettato per consentire la predisposizione di accessi a pagine personalizzate dal cittadino per accedere ai servizi comunali scelti o effettuare pagamenti a servizi. 

 

In futuro, what's app e dematerializzazione
“Tra gli obiettivi futuri rientrano l'integrazione di tutte le banche dati comunali, il rafforzamento della dematerializzazione della documentazione cartacea, l’informatizzazione di altri servizi di sportellonistica, l’accesso wifi gratuito in tutti gli edifici comunali per il pubblico e l’ampliamento nelle aree principali della città, l'introduzione  della cartellonistica digitale. Mentre, nell'ottica di una comunicazione sempre più diretta ai cittadini – completa l'assessore Catania, che ha anche la delega alla comunicazione – prossimamente sarà introdotto l'utilizzo di un numero di Whatsapp per informare i cittadini in modo semplice e diretto”.

 

(VV)

Leggi anche...

L'evento si terrà il prossimo 29 maggio alle ore 14.00 presso l'aula Magna del Collegio Carlo Cattaneo dell'Università dell’Insubria, Via Dunant, 3 (località Bizzozero) – Varese

Informatica

Nuove linee guida emanate dall’AgID sull’accessibilità degli strumenti informatici delle P.A.

Innovazione

Diventare sempre più digitale è la sfida per il 2018 del Comune in provincia di Milano

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

GeCaS by Klan.IT

GeCaS - Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari - Per un welfare della sostenibilita' e della conoscenza

GeCaS – Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari è una piattaforma per organizzare e gestire digitalmente il progetto di aiuto alla persona in ambito sociale e per facilitare le interazioni online con cittadini e assistiti.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155