SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
BUONE PRATICHE

A Empoli il Comune vuole dialogare via What's App

9 Settembre 2016
 

Sono già 2.800, in un anno, i cittadini di Empoli che hanno accettato di iscriversi al servizio di comunicazioni via What's App con cui il Comune ha deciso di fornire informazioni di pubblica utilità - strade chiuse al traffico, allerta meteo, blocchi idrici o elettrici. "Mantenendo un ritmo di circa tre comunicazioni alla settimana, non diventiamo invasivi e i cittadini sanno che quando vedono una notifica si tratta di qualcosa di realmente rilevante", spiega l'assessore alla Smart City Antonio Ponzo.

 

What's Empoli, questo il nome del servizio, verrà implementato nei prossimi mesi, con l'aggiunta degli orari di apertura delle farmacie e grazie a una partnership con l'ente che gestisce l'autostrada A1, per fornire informazioni sulla scorrevolezza del traffico. E non si esclude, in futuro, la possibilità per gli utenti di interagire con l'account.

 

(VV)

Leggi anche...
Innovazione

Giovedì 24 novembre a Milano con Scanagatti, Gori e Testa

Emergenza

Come accedere e come utilizzare GoToMeeting

Emergenza

Prosegue l’attività di supporto ai Comuni di Anci Lombardia che ha raggiunto anche i Piccoli Comuni

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155