SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - AMBIENTE, ENERGIA - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
INNOVAZIONE

Bollette addio, a Brescia la prima casa di paglia zero-spese

21 Marzo 2016
 

Sta sorgendo a Brione (Bs) la casa di paglia ecompatibile, ecologica e senza bollette ideata dall’architetto Nino Franzoni, che non avrà bisogno di un impianto di riscaldamento tradizionale perché si affiderà all’energia solare. Veloce da costruire e antisismica, riprende l’uso della paglia già diffuso all’estero nella costruzione di abitazioni, visto che oltre a essere un materiale di scarto, che deriva dallo stelo dei cereali e verrebbe altrimenti impiegato solo per le lettiere degli animali, è altamente isolante. 

I pilastri portanti saranno in legno lamellare e le pareti di calce all’esterno e di creta cruda all’interno, avranno un’anima di mattoni di paglia pressata che consentirà di conservare il calore.

La caldaia sarà rappresentata dalle grandi vetrate posizionate a sud che permetteranno di assorbire quanto più sole possibile nel periodo invernale, mentre durante l’estate verranno schermate per garantire una certa frescura.

I fornelli saranno a induzione e sulla copertura dell’edificio inclinata a sud verrà installato un impianto fotovoltaico da 6 kilowatt. I costi di realizzazione non superano quelli di un’abitazione tradizionale, ma l’impatto ambientale è decisamente inferiore. Persino l’acqua piovana, raccolta in una cisterna da 12mila litri non andrà sprecata ma reimpiegata per i più vari usi domestici.

Leggi anche...

La Giunta regionale ha approvato un bando di 15 milioni per migliorare l’illuminazione pubblica

Agricoltura

Sono 960 i punti vendita a chilometro zero, 852 gli spacci in cascina e 100 i farmers’ market.

PA 2.0

A marzo 2018 solo 5mila realtà su un totale di 10mila si sono dotate della chiave di accesso unico allo SPID.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155