SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
SMART CITY

A Brescia il progetto di mobilità condivisa Social Car

11 Novembre 2016
 

Brescia è la seconda città italiana, dopo Torino, ad aderire all’iniziativa europea “Social Car” (ventisei paesi nel continente) per una condivisione totale del sistema di trasporto pubblico e privato. L’idea, cui aderiscono il Comune e Brescia Mobilità, consentirà di avere un’app per cellulari dove trovare tutte le informazioni per raggiungere, dal resto della provincia, un determinato posto della città e come arrivarci. Si tratta di una piattaforma, ancora allo studio, che conterrà informazioni su autobus, metropolitana, automobili, carsharing, bikesharing, biciclette, taxi e carpooling.

Condivisione di expertise e possibilità
Alla base del progetto c'è un team di esperti di settori diversi: sviluppatori sociali, economisti, ingegneri dei trasporti, esperti di carpooling e amministrazioni pubbliche dei paesi coinvolti: Italia, Grecia, Uk, Lussemburgo, Polonia, Svizzera, Macedonia, Croazia, Slovenia, Olanda, Ungheria, Spagna e Belgio. Il percorso più "intelligente" verrà scelto e suggerito in base alla combinazione tra un algoritmo e la reputazione costruita grazie al rating degli utenti in Rete.

 

Come funziona in Italia
Chi vuole partire da un paese della provincia per raggiungere Brescia, avrà a disposizione tutte le opzioni possibili, compreso il carpooling. L’utente potrà avvisare di un viaggio in auto e raccogliere l’adesione di altri per riempire la vettura e dividendo i costi.


(Valeria Volponi)

 

Leggi anche...
Comuni digitali

Entro l’8 ottobre si può compilare un questionario per conoscere lo stato dei pagamenti digitali nei Comuni

MOBILITA'

La città apre ulteriormente il mercato e punta sulla conversione elettrica delle flotte

AGENDA URBANA EUROPEA

Siglato un patto che pone al centro le città per dare risposta a sfide sociali, economiche, ambientali.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

GeCaS by Klan.IT

GeCaS - Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari - Per un welfare della sostenibilita' e della conoscenza

GeCaS – Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari è una piattaforma per organizzare e gestire digitalmente il progetto di aiuto alla persona in ambito sociale e per facilitare le interazioni online con cittadini e assistiti.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155