SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI

Aler, è nata la nuova azienda Brescia-Cremona-Mantova

28 Novembre 2014
 
Completato il progetto di fusione per incorporazione, che ha dato vita a un'unica azienda, che si occuperà della gestione delle case popolari delle tre città. Un nuovo soggetto unico, più snello e più pronto a intervenire, per rispondere meglio al fabbisogno abitativo di numerose famiglie, contenendo, allo stesso tempo, le spese. Con la riduzione da 13 a 5 Aler e l'azzeramento dei Consigli di amministrazione, si avrà un risparmio annuo di 3 milioni di euro. La nuova Aler dovrà gestire un patrimonio di 21.376 alloggi (14.800 dell'azienda stessa e 6.576 in gestione), che derivano dall'acquisizione di: - per quanto riguarda Brescia, 7.165 case dall'Aler e 3.974 dal Comune - per quanto riguarda Cremona, 4.071 case dall'Aler e altri 1.702 dal Comune - per quanto riguarda Mantova, 3.564 dall'Aler e altri 900 dal Comune.
Leggi anche...
OCCASIONI

A sorteggio 5 cucine utilizzate nei cluster, 1730 tablet e lotti di abbigliamento nuovo.

BANDI

Oltre 3,5 milioni di euro messi a disposizione da un team di otto fondazioni.

Politiche giovanili

La data di avvio al Servizio sarà presumibilmente martedì 11 Dicembre

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155