SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
Energia

Il futuro delle Cer nel bresciano

7 Marzo 2024
 

Presentato alla fiera K.ey di Rimini che si è chiusa l’1 marzo, il Rapporto 2024 sulle Comunità energetiche rinnovabili in Italia, curato da Legambiente in collaborazione con il Gse e Comunità energetiche rinnovabili e solidali.


Il Rapporto segnala che, stando ai soli dati Gse, a fine 2022 in Italia sono presenti 67 configurazioni in esercizio. Di queste, 25 sono di potenza compresa tra 0 e 10 kW, 24 tra 10 e 20 kW, 12 tra 20 e 50 kW e 6 tra 50 e 100 kW. Sono 501 i clienti finali connessi a configurazioni Autoconsumo e Cer, di cui quasi il 70% in Autoconsumo Collettivo. Il numero medio di clienti finali facenti parte delle configurazioni è crescente con la taglia di impianto: 3 clienti circa per impianti tra 0 e 10 kW, 8 tra 10 e 20 kW, 10 tra 20 e 50 kW e 17 tra 50 e 100 kW.


Un capitolo, inoltre, è dedicato alle nuove storie che, in Lombardia, riguardano in particolare l’area bresciana con i progetti Garda Uno e Valle Trompia.


Il progetto più esteso è quello di Garda Uno, la multiutility che sta pianificando la Cer cui partecipano 43 Comuni e prevede una produzione di 23,5 milioni di kWh, di cui il 52% sarà auto consumata, il 31% condivisa all’interno della comunità e il 17% venduta alla rete.


Per quanto riguarda la Comunità montana della Valle Trompia, sono 12 su 18 i Comuni che, attualmente, hanno aderito al progetto promosso dalla Comunità e alla manifestazione di interesse per i contributi di Regione Lombardia. Nel progetto i soggetti coinvolti sono oltre 200 fra cittadini, imprese e associazioni. Gli impianti fotovoltaici che verranno creati avranno una potenza di oltre 6,2 MW.

Al fine di facilitare la raccolta di adesioni di imprese e privati interessati a far parte del progetto per la creazione della Comunità Energetica Rinnovabile, la Comunità Montana della Valle Trompia ha predisposto un’apposita pagina web.


Alle nuove iniziative presentate nel Rapporto si aggiunge anche il progetto del Comune di Brescia che sta lavorando sulla Cer “La comunità del sole”. Il progetto è stato ritenuto meritevole di accedere alla seconda fase del bando regionale e l’attivazione della Cer vede Loggia e Aler come membri fondatori. Lo studio ha individuato gli immobili pubblici su cui installare pannelli fotovoltaici.

(SM)

Leggi anche...
INNOVAZIONE

Torna Food Wave, il progetto del Comune di Milano di agenda 2030 che coinvolge 17 città nel mondo.

SOSTENIBILITA'

Contrastano caro bollette, emergenza clima e povertà energetica. Va colmato il ritardo nei decreti attuativi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155