SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
Economia circolare

Rifiuti urbani e obiettivi di riciclaggio

9 Settembre 2022
 

Una “guida” per la rendicontazione e per il calcolo degli obiettivi di riciclaggio dei quantitativi dei rifiuti urbani, dalla raccolta fino al conferimento negli impianti di trattamento. È stata pubblicata la Prassi di Riferimento UNI/PdR 132:2022 promossa da Utilitalia, la Federazione delle imprese idriche, ambientali ed energetiche, che ne ha curato la stesura coinvolgendo nel gruppo di lavoro Ispra, i principali operatori e associazioni del settore, oltre che Conai e i consorzi di filiera.
 

È uno strumento di cui potrà beneficiare l’intera filiera - dagli impianti di trattamento ai consorzi obbligatori, fino agli enti di controllo e alle Autorità di settore - per tutte le fasi di controllo e di monitoraggio dei dati.
 

La Prassi permette di tracciare le quantità di rifiuti avviate a riciclaggio per il monitoraggio e la verifica del dato nel rispetto degli obiettivi europei del pacchetto Direttive “Economia Circolare”, che sono fissati sull’effettivo riciclaggio di quanto raccolto (65% entro il 2035) e non più sulla sola raccolta differenziata.
 

Gli operatori della filiera potranno quindi certificare la destinazione finale dei materiali provenienti dalla raccolta differenziata e dare evidenza della loro corretta gestione ai propri utenti e a tutti gli stakeholder, in un’ottica di trasparenza, di applicazione delle migliori pratiche e di un miglioramento continuo.
 

Per illustrare i contenuti della prassi UNI organizza un webinar libero e gratuito per lunedì 19 settembre dalle ore 14.30 alle ore 16.

(SM)

Leggi anche...

Con il Decreto legge del 4 giugno 2013 anche l’Italia si avvia verso un patrimonio di “Edifici ad Energia Quasi Zero” (Near Zero Energy Building - NZEB) secondo quanto previsto dalla Comunità Europea.

Prevista la possibilità di regolare il livello dei laghi, per alleviare l'emergenza causata dalla riduzione della portata del Po e le esigenze irrigue degli imprenditori agricoli.

Il premio rappresenta un piccolo contributo che la Rete vuole dare ai Comuni che si impegnano nella promozione della salute.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155