SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
Statistiche

I dati Istat sull’acqua in Italia

22 Marzo 2022
 

In occasione della Giornata mondiale dell’acqua 2022, Istat ha pubblicato statistiche sull’acqua relative agli anni 2019-2021.


 

I dati dell’Istituto segnalano che nel 2020 sono andati persi 41 metri cubi al giorno per km di rete nei capoluoghi di provincia e nelle città metropolitane, il 36,2% dell’acqua immessa in rete. Per ogni abitante dalla stessa rete sono stati erogati 236 litri al giorno e in 11 Comuni del Mezzogiorno sono state adottate misure di razionamento nella distribuzione dell’acqua.


 

Nel 2021 l’86,0% delle famiglie si dichiara soddisfatto del servizio idrico mentre il 65,9% delle persone di 14 anni e più è attento a non sprecare acqua.


 

Ecco alcuni dati riassuntivi pubblicati da Istat.


 

Reti di distribuzione dei capoluoghi di provincia
 

Nel 2020 i dati relativi alle reti per i 109 Comuni capoluogo di provincia e città metropolitane sono:

• 57mila km di rete e 95 gestori servono 17,8 milioni di abitanti;

• 2,4 miliardi di metri cubi/anno immessi, 370 litri per abitante al giorno;

• 1,5 miliardi di metri cubi/anno erogati, 236 litri per abitante al giorno;

• 0,9 miliardi di metri cubi/anno dispersi, pari al 36,2% dell’acqua immessa in rete;

• 11 Comuni razionano la distribuzione dell’acqua (tutti nel Mezzogiorno).


 

Fognatura e depurazione nei capoluoghi di regione

Nel 2020, i dati riferiti al servizio pubblico nei 21 Comuni capoluogo di regione e province autonome segnalano che il 94,7% della popolazione è allacciata alla rete fognaria e il 93,7% della popolazione è servita da impianti di depurazione delle acque reflue urbane.

 

Soddisfazione per il servizio idrico

Nel 2021, le famiglie allacciate alla rete idrica comunale si sono dette abbastanza o molto soddisfatte del servizio. In dettaglio l’86,0% sono soddisfatte del servizio idrico, l’89,2% per l’assenza di interruzione della forniture, il 76,2% per odore, sapore, limpidezza dell’acqua e il 66,5% per la comprensibilità della bolletta.


 

Spese mensili per l’acqua

Nel 2020, la spesa media delle famiglie residenti risulta di 14,68 euro la spesa per la fornitura di acqua nell’abitazione e 12,56 euro la spesa per l’acquisto di acqua minerale. Le acque minerali estratte a fini di produzione risultavano, sempre nel 2020, 19,1 milioni metri cubi/anno e nel 2021 il 66,7% le famiglie ha consumato almeno un litro di acqua minerale al giorno.

(SM)

Leggi anche...

I Comuni potranno da quest'anno iscriversi al Centro di Coordinamento on line

Ambiente

Anci Lombardia presenterà le osservazioni e le iniziative degli enti locali

Covid e Agenda 2030

L’Agenda 2030può essere lo strumento strategico per raggiungere questo obiettivo

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155