SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
INNOVAZIONE

The Line, nasce la città del futuro a impatto zero

24 Febbraio 2022
 

«Vi presento THE LINE, una città da un milione di abitanti, con una lunghezza di 170km, priva di macchine, strade e emissioni di carbonio. Un modello urbano del domani nel quale l’umanità si evolve senza recare danno alla salute del Pianeta». Con queste parole il Principe ereditario dell'Arabia Saudita Mohammed bin Salman, ha presentato quello che, sul suo territorio, ha l'ambizione di diventare un vero e proprio progetto di rivoluzione nella vita urbana: in The Line, liberi dalle auto e dalle strade, i residenti avranno la natura e tutte le necessità quotidiane a cinque minuti a piedi e vivranno in una rete di sviluppo lineare di comunità iperconnesse AI-enabled alimentate al 100% da energia pulita. Si tratta di una risposta diretta ad alcune delle sfide più pressanti che l'umanità deve affrontare oggi, come le infrastrutture ereditate, l'inquinamento, il traffico e la congestione umana.


La necessità di un modello più sostenibile
"Nel corso della storia, le città sono state costruite per proteggere i loro cittadini. Dopo la rivoluzione industriale, le città hanno dato la priorità alle macchine, alle automobili e alle fabbriche rispetto alle persone. Nelle città che sono considerate le più avanzate del mondo, le persone passano anni della loro vita a fare i pendolari. Entro il 2050, la durata del pendolarismo raddoppierà. Entro il 2050, un miliardo di persone dovrà trasferirsi a causa dell'aumento delle emissioni di CO2 e del livello del mare. Il 90% delle persone respira aria inquinata. Perché dovremmo sacrificare la natura in nome dello sviluppo? Perché sette milioni di persone devono morire ogni anno a causa dell'inquinamento? Perché dovremmo perdere un milione di persone ogni anno a causa degli incidenti stradali? E perché dovremmo accettare di sprecare anni della nostra vita facendo i pendolari? Quindi, dobbiamo trasformare il concetto di città convenzionale in quello di città futuristica", hanno spiegato i progettisti.


Spostamenti veloci, comunità cognitive
Il transito ad altissima velocità e le soluzioni di mobilità autonoma renderanno gli spostamenti più facili e daranno ai residenti l'opportunità di recuperare tempo da dedicare alla salute e al benessere. Si prevede che nessun viaggio sarà più lungo di 20 minuti.
Le comunità di THE LINE saranno cognitive, alimentate dall'intelligenza artificiale (AI), imparando continuamente modi predittivi per rendere la vita più facile, creando tempo sia per i residenti che per le imprese. Si stima che il 90% dei dati disponibili sarà sfruttato per migliorare le capacità delle infrastrutture ben oltre l'1% tipicamente utilizzato nelle città intelligenti esistenti. Ridefinendo la sostenibilità, THE LINE comprenderà sviluppi urbani positivi al carbonio alimentati al 100% da energia pulita, fornendo ambienti privi di inquinamento, più sani e più sostenibili per i residenti. Le comunità a uso misto saranno costruite intorno alla natura, invece che sopra di essa. (VV)


Photocredits @NEOM.com

Leggi anche...
LAVORO

L'obiettivo è aumentare del 50% i volumi produttivi e incrementare il fatturato di 1,7 mld di dollari.

STUDI

Un laboratorio di idee e proposte per accelerare l’innovazione in edilizia e stimolare proposte politiche.

EFFICIENTAMENTO

Inaugurato un nuovo impianto di illuminazione pubblica più efficiente e moderna.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155