SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
GREEN

Mobilità verde: per Poste Italiane 1.270 mezzi ecologici

2 Settembre 2020
 

Poste Italiane ha deciso di rafforzare la flotta dei propri veicoli di consegna della corrispondenza in Lombardia, in chiave completamente green. Si tratta di 478 mezzi a metano e GPL, 500 motomezzi Euro 4 e 296 tricicli e quadricicli elettrici grazie ai quali potrà esserci una svolta ecologica, per la consegna dei pacchi e della corrispondenza. I nuovi tricicli circoleranno nelle città di Milano, Monza, Pavia, Cremona, Mantova, Como, Varese, Bergamo e Brescia: sono alimentati elettricamente al 100%, hanno una potenza di 4 kW che garantisce una velocità massima di 45km/h,e hanno un’autonomia energetica di circa 60 km. I postini potranno consegnare la corrispondenza e i pacchi giornalieri con una sola ricarica. "Il rinnovo della flotta aziendale con l’obiettivo di ridurre del 40% le emissioni inquinanti, è parte del programma di “dieci impegni” per i Comuni Italiani con meno di 5.000 abitanti promosso in occasione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia". Ogni giorno abbiamo circa 33.500 mezzi che girano per il paese – ha dichiarato Matteo Del Fante, l'Amministratore Delegato – per cui abbiamo molto a cuore il tema della sostenibilità. Ci siamo dati l’obiettivo di ridurre di circa il 40% le emissioni entro il 2022 passando da circa l’11% di mezzi green ad oltre il 50%".

 

Sicurezza e un bauletto speciale
In Lombardia dove il passaggio ai mezzi ecologici si attesta intorno al 30%, sono circa 1.270 i mezzi ecologici in forza nei 139 Centri e presidi di Distribuzione dei 231 presenti in regione che ogni giorno servono i 1.506 Comuni per un totale di circa 10 milioni di abitanti, oltre 4,5 milioni di famiglie, in circa 1,9 milioni di civici e 450 mila attività commerciali tra negozi e uffici. I nuovi tricicli, grazie alla particolare conformazione sono stabili e sicuri per il conducente e montano uno speciale baule che aumenta la quantità di pacchi e lettere trasportabili: fino a 270 litri, contro i 76 dei motocicli tradizionali.

 

Leggi anche...

Bando finalizzato ad incentivare la realizzazione di progetti innovativi per facilitare la riduzione del consumo energetico e dell'emissione di anidride carbonica a favore di uno sviluppo economico sostenibile ed una elevata qualità della vita

SHARING ECONOMY

Sono 19 i giovani che fino al 31 luglio potranno occupare gratuitamente gli spazi di Villa Forno.

La Cgia di Mestre ha esaminato i dati Istat: si può contare sulla via telematica solo nel 33,8% dei casi.

Yes Ticket Srl

Strumenti di Welfare per dipendenti e cittadini

Soluzioni legate all’erogazione di servizi di buoni pasto/mensa diffusa, nonché alla corretta gestione della somministrazione di aiuti alle famiglie

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

GeCaS by Klan.IT

GeCaS - Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari - Per un welfare della sostenibilita' e della conoscenza

GeCaS – Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari è una piattaforma per organizzare e gestire digitalmente il progetto di aiuto alla persona in ambito sociale e per facilitare le interazioni online con cittadini e assistiti.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2021 - P.Iva 12790690155