SEZIONE: CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
Beni culturali

Torna a splendere Palazzo Verbania a Luino

21 Maggio 2019
 

 

Dopo quattro anni di restauri, riapre al pubblico Palazzo Verbania a Luino  (Verese). I lavori sono stati realizzati nell’ambito del Programma di valorizzazione culturale tra la Città di Luino, il MIBAC e l’Agenzia del Demanio e grazie al contributo di Città di Luino, Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.
 

Alla giornata di presentazione il  Sindaco Andrea Pellicini  ha ringraziato gli attori che hanno permesso di restituire “Palazzo Verbania ristrutturato non solo alla città di Luino, ma anche a un territorio molto più vasto” Il Sindaco ha poi esteso i ringraziamenti a figure eminenti della cultura. “Dobbiamo ringraziare Piero Chiara, Vittorio Sereni e Franco Rognoni, nati tutti nel 1913, che hanno permesso la vera valorizzazione di Luino, attraverso la cultura, rendendola una piccola grande città nota in tutta Italia”.
 

Intervenuto alla presentazione, il Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, si è complimentato con il Sindaco e la giunta per la determinazione e l’impegno a portare a compimento  “quello che era da tanti anni un sogno di tutta la città. Si tratta di un bellissimo recupero culturale e della memoria storica di Luino. Il recupero di Palazzo Verbania” ha aggiunto il Presidente, “è un esempio di un buon modo di fare politica, in cui la collaborazione tra istituzioni e la determinazione nel cercare un obiettivo e realizzarlo ed è l’ennesima testimonianza di quanto concreta e fattiva sia l’azione di Regione Lombardia in settori come quelli della cultura e del turismo”.
 

Il restauro e l’adeguamento dell’edificio ha permesso poi di riportare alla luce la decorazione interna risalente al 1905, quando venne inaugurato l’originario caffè ristorante Kursaal, progettato dall’architetto Giuseppe Petrolo in forme liberty d’ispirazione viennese. Nel primo dopoguerra, il Kursaal venne trasformato in albergo Verbania, le cui terrazze pensili sull’acqua e le stanze segrete hanno fatto da sfondo alle poesie di Vittorio Sereni e ai romanzi di Piero Chiara.
 

Oggi, nelle vetrine degli archivi si potrà ammirare il ricco patrimonio delle carte di Vittorio Sereni e di Piero Chiara. E Palazzo Verbania accoglierà, grazie alla gestione curata dal Comune di Luino, spazi espositivi destinati a mostre temporanee, un percorso didattico permanente, ambienti per conferenze e un caffè letterario ricavato al piano nobile.

(SM)

Leggi anche...
Beni culturali

A seguito di alcuni distacchi di parti scolpite l’Arco è sottoposto a indagini diagnostiche

Beni culturali

In Piemonte con Chiese e porte aperte le porte dei luoghi sacri si aprono automaticamente

Beni culturali

Anche quest’anno in Francia prenderà il via a settembre l’iniziativa Mission Patrimoine per salvare 121 beni

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155