SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - AMBIENTE, ENERGIA
EMERGENZA PONTI

Opere Infrastrutturali: una scheda per problemi e priorità

22 Agosto 2018
 

La circolare n. 239/18 di Anci Lombardia "Verifica e monitoraggio sullo stato di conservazione delle Opere Infrastrutturali di competenza", del 22 Agosto 2018 invia ai sindaci lombardi una comunicazione importante sulle procedure da seguire in materia.

Il Provveditore interregionale per le Opere Pubbliche per la Lombardia e l’Emilia Romagna ha inviato alle due Regioni, alle Città metropolitane di Milano e Bologna, alle undici Province lombarde e alle otto Province emiliano-romagnole, una lettera il 20 agosto u.s. per la verifica e il monitoraggio sullo stato di conservazione delle opere stradali, ferroviarie ed idrauliche di competenza, chiedendo di rappresentare i principali interventi ritenuti necessari, in ordine di priorità e corredati da una scheda tecnica in cui evidenziare relativi elementi e risorse economiche. Il Provveditorato ha poi richiesto agli Enti locali di volersi coordinare al fine di estendere la verifica anche alle opere di competenza dei singoli Comuni.


Insediato il tavolo di coordinamento lombardo
Per questo motivo, su impulso di Upl e d’intesa con Anci Lombardia, il 21 agosto è stato insediato d’urgenza a Milano il Tavolo di coordinamento lombardo, che ha visto la presenza delle Province lombarde, di Città metropolitana di Milano, di Regione e Anci Lombardia; in tale sede è stato deciso di coinvolgere nel monitoraggio i Comuni lombardi attraverso una richiesta di dati più dettagliata.
Dal 22 agosto 2018 sul sito di ciascuna Provincia lombarda (Città metropolitana di Milano e Provincia di Lecco si sono già attivate in precedenza), saranno comunicate le modalità di compilazione dei dati richiesti entro la fine del mese di agosto. "Siamo consapevoli che le modalità e le tempistiche di tale iniziativa non consentiranno una ricognizione esauriente e scientifica delle tante necessità ed urgenze dei nostri territori, tant’è che ANCI nazionale si sta attivando per chiedere  una proroga per tutti i comuni dell’intero territorio nazionale, ma non ritenendo opportuno nel contempo sottrarci a questa richiesta, ti chiediamo di fare il possibile per segnalare almeno gli interventi che ritieni prioritari. Anticipiamo fin d’ora che, esaurita questa prima fase, ci faremo promotori di una richiesta di incontro allo stesso Provveditore, per concordare insieme un percorso volto a completare ed implementare i dati con tempistiche sostenibili per una ricognizione degli interventi, completa ed esaustiva", il commento del Presidente di Anci Lombardia Virginio Brivio e del Presidente dell’Unione Province lombarde (Upl) Pier Luigi Mottinelli. (VV)

Leggi anche...

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legislativo che recepisce la direttiva europea 2009/28 sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili e che modifica il sistema degli incentivi statali.

Il progetto avrà sessioni periodiche di verifica dei risultati raggiunti e sarà realizzata un'elaborazione attraverso la Consulta composta da enti, associazioni, organizzazioni e imprese.

BANDI

La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata al 25 gennaio 2016.

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2021 - P.Iva 12790690155