SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
ISPIRAZIONI

Conte: investire con responsabilità sociale e attenzione alle ricadute su crescita dei territori e comunità

27 Novembre 2018
 

All'ultima edizione dello Snam Day, organizzata a Milano il 26 novembre 2018, è intervenuto anche il premier Giuseppe Conte, con un intervento in cui ha ricordato l'importanza di agire monitorando sempre il bene delle comunità e dei territori: "Una delle cifre che caratterizzano questo incontro consiste nella declinazione delle prospettive collegate al “futuro” mediante riferimenti a temi quali l’innovazione, l’innovazione che non perde d’occhio le ricadute sociali e lo sviluppo dei territori. È un approccio che mi sento di condividere appieno. È fondamentale orientare l’attenzione sull’affermazione di nuove fonti rinnovabili e sugli schemi per una maggiore sostenibilità delle attività imprenditoriali. Il fatto che il tema dell’energia e degli investimenti per la sostenibilità venga collegato, in questa sede, alla necessità di produrre effetti di sistema e di crescita sociale oltre che economica dei territori, si colloca su un sentiero sicuramente virtuoso, che mi sento di condividere appieno anzi di incoraggiare".


La CSR come nuovo elemento caratterizzante
Il premier si è poi soffermato sulle ricadute che le scelte economiche e politiche hanno sulla vita e i servizi per le comunità del territorio di riferimento, in primis, e, più in generale, per l’intero sistema Paese. "La responsabilità sociale dell’attività d’impresa deve assolutamente recuperare la sua centralità. Ne sono consapevoli le nostre piccole e medie imprese, oggi ampiamente rappresentate, che anzi offrono, da questo punto di vista, un modello virtuoso: l’attività economica non è un fatto irrelato e avulso rispetto al territorio in cui si inserisce, di cui – al contrario – deve interessarsi sempre, con l’obiettivo di garantire la crescita della realtà sociale circostante. Sostenere l’ambiente, le energie positive, le competenze, i giovani del territorio, la qualità della vita, lo sviluppo delle comunità e del territorio in cui si decide di fare impresa deve essere la bussola ed è la migliore stella polare per qualsiasi iniziativa d’impresa. Perché è questo che fa la differenza tra gli investimenti produttivi e redditizzi, remunerativi, nel medio e anche nel lungo periodo e invece gli investimenti puramente speculativi.
Così come deve essere una priorità, una necessità, un patto e un impegno da rispettare che quando si realizzano investimenti e infrastrutture in un’area si debbano prevedere anche interventi e ricadute sulle zone interessate, intervenendo per individuare, vagliare e porre rimedio alle eventuali criticità. Innescando, per questa via, una crescita per il sistema locale e, attraverso questo, per l’intero sistema Paese".
 

Energia, trasformazioni, prospettive di crescita
Durante lo Snam Partner's Day, il gruppo ha presentato tre nuove iniziative sui temi dell’innovazione e transizione energetica e dell’impresa sociale. Un altro approfondimento è stato dedicato all’energia: dalle prospettive di crescita del gas naturale nel mix energetico globale all'affermazione di nuove fonti rinnovabili come il biometano e in prospettiva l’idrogeno. Si sono anche tenuti dieci tavoli tecnici dedicati alle innovazioni nella catena di fornitura alla trasformazione digitale, alla sicurezza delle reti e dei cantieri all’Open Innovation, all’efficienza energetica e alle nuove modalità di lavoro agile adottate in azienda. (VV)

Leggi anche...
GREEN POLICY

Monteriggioni fa da apripista a un'installazione che interesserà 105 Comuni.

Innovazione

È SharingMi lanciata dal Comune di Milano che premia i piccoli gesti quotidiani sostenibili

SOSTENIBILITA'

A disposizione dal 18 giugno la procedura per aggiudicarsi i due milioni di euro stanziati.

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155