SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - AMBIENTE, ENERGIA
PARTNERSHIP

Tre comuni uniti per la promozione dell'Olio del Garda

22 Ottobre 2018
 

I sindaci di Brenzone, Tommaso Bertoncelli, quello di Torri, Stefano Nicotra, e quello di San Zeno di Montagna, Maurizio Castellani, hanno deciso di unire le forze per ristrutturare l'ex oleificio Coag, un punto di riferimento per tutto l'alto lago di Garda, per la molitura delle olive e la spremitura dell'olio: la struttura è proprietà per il 64 per cento del Comune di Brenzone, per il 32 di Torri e per il 4 di San Zeno.


Il rifacimento è costato 800 mila euro più Iva: poco meno di 1 milione per poter dare a Brenzone un nuovo frantoio all'avanguardia. Ora, ha riportato il quotidiano L'Arena, l'obiettivo dei comuni è impegnarsi per migliorare il marketing, la collaborazione e la commercializzazione dell'olio extravergine del Garda. Un approccio strategico da seguire e perchè no, replicare per tutelare le tante produzioni autoctone lombarde. (VV)

Leggi anche...
Laboratori dell'innovazione

Amministratori ed esperti raccontano possibili scenari per lo sviluppo sostenibile

Online istruzioni e linee guida in materia di veicoli eccezionali e trasporti in condizioni di eccezionalità.

Il sindaco Invernizzi: "Lavorano gratis. Speriamo possano essere d'esempio per sensibilizzare tutta la cittadinanza a un uso corretto e allo smaltimento dei rifiuti".

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155