SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI
OCCASIONI

I beni di Expo assegnati a scuole e terzo settore

26 Luglio 2016
 

C'è una buona opportunità per i Comuni, le scuole e le associazioni del terzo settore: l'assegnazione gratuita dei beni utilizzati durante Expo 2015. Sono stati aperti quattro bandi, pubblicati lo scorso venerdì, 22 luglio, dalla fondazione Cascina Triulza, rete di organizzazioni del terzo settore che ha gestito il Padiglione della Società Civile, che con il supporto di Fondazione Cariplo si è resa disponibile al termine dell’Esposizione Universale a gestire operativamente l’assegnazione dei beni che Expo 2015 SpA in liquidazione intende mettere a disposizione di amministrazioni pubbliche ed enti del terzo settore per evitare sprechi e rifiuti.

 

Come avviene l'assegnazione
I criteri per l’assegnazione dei differenti lotti di beni mobili sono stati definiti da un comitato guida composto da Expo 2015 SpA in liquidazione, Fondazione Triulza, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano e Camera di Commercio di Milano.
Di questi beni, andranno ad assegnazione 15 cucine utilizzate nei cluster, 1730 tablet e lotti di abbigliamento nuovo mai utilizzato, inizialmente destinati a volontari ed operatori. Tale materiale sarà assegnato a titolo gratuito a enti pubblici e organizzazioni del terzo settore, mentre i tablet verranno assegnati alle scuole.
 

Come partecipare
Il termine per la presentazione delle domande è il 20 settembre 2016; l'estrazione avverrà tramite sorteggio. L’assegnazione avverrà entro 15 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande, mediante procedura verbalizzata di estrazione a sorte. I costi del trasporto saranno a carico dell’ente beneficiario.Tutte le informazioni e i documenti per partecipare sono disponibili a questo link. Al bando si potrà accedere anche attraverso i siti web degli enti che compongono il comitato guida.

 

VV

 

Leggi anche...
WELFARE

Salgono a 327 gli enti aderenti al progetto

Politiche giovanili

Iniziativa sostenuta da Living Land: progetto che unisce oltre 60 realtà locali

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155