SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE
Infrastrutture

Via libera dal Cipe a Metrobus Brescia e Brebemi

6 Maggio 2016
 

Nella riunione del Cipe del primo maggio oltre ai noti e pubblicizzati fondi per la cultura, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, sono stati approvati diversi stanziamenti relativi alle infrastrutture.
Sicuramente importanti a livello nazionale gli investimenti previsti per la realizzazione della galleria di base del Brennero, o quelli per le piccole opere del sud.
Per quel che riguarda la Lombardia il comitato ha approvato i progetti definitivi di opere di completamento dell’intervento Metropolitana leggera automatica Metrobus di Brescia (in particolare il collegamento sottopasso ferrovia-stazione metropolitana), assegnando al progetto il finanziamento di 6 milioni di euro. Il Comitato ha reiterato il vincolo all'esproprio sugli immobili interessati dalla realizzazione della Linea ferroviaria Alta Velocita'/Alta Capacita' Milano - Verona, tratta Brescia - Verona. La tratta Brescia-Verona prevede circa 73 km di lunghezza, 2 interconnessioni con la linea esistente e ulteriori 10 km di attraversamento urbano. Il Cipe si e' impegnato a effettuare un lavoro di confronto con Regione e Comuni per migliorare il progetto predisposto da Rfi. Il costo dell'opera e' di circa 4 miliardi di euro.
Due le decisioni del comitato che riguardano la A35 Brebemi. Innanzitutto ha disposto la proroga di due anni della dichiarazione di pubblica utilità del collegamento autostradale al fine di completare l’esecuzione delle attività espropriative in correlazione all’intervento. Ha inoltre approvato il progetto definitivo di variante della Interconnessione tra la A35 (Brebemi) e la A4 (Milano-Venezia) a Brescia, collegamento che risolve in modo definitivo l’accessibilità alla Brebemi dalla parte bresciana e che renderà definitivamente quest’ultima un’alternativa per il collegamento tra le due città lombarde.

(AC)

 

Leggi anche...
SMART CITIES

Al via le procedure di gara per l'istituzione del servizio, già di successo a Milano, Roma, Napoli.

BUONE PRATICHE

Il progetto Polis Eye di ENEA pronto a estendersi dall'Emilia Romagna al resto del Paese.

AGEVOLAZIONI

Al piccolo Comune in mezzo al Lago d'Iseo 236mila euro del fondo "Isole Minori".

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155