SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
SMALTIMENTO

Rifiuti, un business da 36mila imprese in Lombardia

21 Giugno 2016
TEMI: RIFIUTI
 

Sono cresciute del 62% in nove anni le iscrizioni all’Albo nazionale dei gestori ambientali, sezione Lombardia, tenuto dalla Camera di commercio di Milano: sono oggi oltre 36 mila, quasi un quarto del totale italiano. Milano da sola ne conta più di 8 mila, seguita da Brescia con 6 mila e da Bergamo con 5 mila.

 

Rispetto al 2007 a superare la crescita media lombarda sono Sondrio ma anche Milano e Monza insieme, Brescia, Varese e Lecco. Le attività più richieste dalle imprese lombarde del settore, oltre al trasporto dei rifiuti conto proprio (32 mila), sono la raccolta e il trasporto di rifiuti non pericolosi (quasi 3 mila) e l’intermediazione e commercio di rifiuti (1.465).
Si aggirano sul migliaio quelle che si occupano di raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi così come di RAEE (rifiuti elettrici ed elettronici) e di bonifica di beni contenenti amianto.

Leggi anche...

Le imprese e le amministrazioni devono servirsi dei moduli e delle indicazioni riportati nel decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 20 dicembre 2012, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 29 dicembre

AMBIENTE

In Regione si produce il numero maggiore in Italia di energia da fonti rinnovabili.

INNOVAZIONE

Finanziamento regionale per la realizzazione di un luogo in cui gli oggetti avranno nuova vita.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155