SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE

Scanagatti: chiudere 46 sportelli impedisce l'accesso ai servizi fondamentali

26 Giugno 2015
 
“La chiusura di un ufficio postale in un piccolo comune o nel quartiere periferico di una città non può che causare disagi alla popolazione e destare una forte preoccupazione, perché alle comunità locali viene impedito l’accesso a servizi fondamentali, soprattutto nei centri dove non è presente uno sportello bancario. Per questo la decisione di Poste Italiane di chiudere 46 uffici in Lombardia, nonostante le trattative intercorse tra territori, Regione e Anci, ci lascia fortemente perplessi”. Così il Presidente di Anci Lombardia, Roberto Scanagatti, ha commentato la decisione di Poste Italiane di cessare l’attività di 46 sportelli lombardi e di mantenere aperti soltanto 15 uffici sui 61 inizialmente coinvolti dal piano di chiusura previsto dall’azienda.

Anci Lombardia ha proposto un tavolo per le trattative
Anci Lombardia ha promosso un tavolo per le trattative con Poste Italiane e Regione Lombardia, al fine di individuare misure di razionalizzazione del piano aziendale, attivandosi per raccogliere le segnalazioni dei Sindaci in merito alle peculiarità dei territori ed elaborando dei criteri di analisi delle diverse situazioni che considerassero le specificità delle singole realtà coinvolte.
“Grazie alla nostra mobilitazione abbiamo stilato un quadro regionale che ha evidenziato le realtà più problematiche ma, nonostante questo, abbiamo dovuto constatare l’indisponibilità di Poste Italiane nel considerare ulteriori deroghe alla chiusura degli uffici rispetto alle 15 individuate”, ha concluso il Presidente di Anci Lombardia.
Leggi anche...

Il Consiglio Regionale ha approvato la nuova legge sul piano casa che prevede norme straordinarie per lo sviluppo e “bonus volumetrici”

TERRITORIO

L'obiettivo del progetto è sviluppare una rete regionale connessa da sovra segnali fisici e digitali.

Gestione associata

Un sì unanime in Regione Lombardia

TMC PUBBLICITA'

Restauro beni culturali: sponsorizzazione a costo zero per i Comuni

Stimolare i Comuni ad incrementare i rapporti con le concessionarie di pubblicità per procedere al restauro dei beni culturali di proprietà pubblica mediante contratti di sponsorizzazione a costo zero per i Comuni stessi.

STRATEC RT

Innovazione e sicurezza sulle strade del futuro

STRATEC RT rappresenta la rivoluzione nella tecnologia per la sicurezza delle barriere stradali, con sistemi brevettati ad alta protezione.

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2021 - P.Iva 12790690155