SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA

Centri di raccolta dei rifiuti urbani e assimilabili: precisazioni sulle modalità di richiesta contributi

21 Dicembre 2012
 
Regione Lombardia ha pubblicato sul BURL, serie ordinaria, n. 50 del 11 dicembre 2012, la circolare regionale n. 9 del 5 dicembre 2012, che riporta alcune importanti precisazioni circa le modalità di accesso ai contributi FRISL per l'iniziativa G: “Centri di raccolta comunali o intercomunali dei rifiuti urbani e assimilati (d.m. 8 aprile 2008 e s.m.i.)”. Le precisazioni riguardano la possibilità per i beneficiari di partecipare all'iniziativa FRISL nei casi in cui le infrastrutture esistenti sul territorio comunale atte alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani ed assimilati risultano riconducibili a una autorizzazione rilasciata dall'Amministrazione provinciale competente , secondo il d.lgs. n. 152 del 2006 e s.m.i.. Scarica l'allegato: Circolare regionale n. 9 del 5 dicembre 2012
Leggi anche...
ENERGIA

E' stato realizzato con un contributo economico pari a 200mila euro di Regione Lombardia.

Accolte le richieste di Anci Lombardia che segnalavano evidenti difficoltà

Edifici pubblici

Il decreto 11 febbraio 2021 stabilisce i tassi di interesse per progetti ammessi al fondo Kyoto

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155