SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA

Rifiuti, raggiunta intesa per avvio Sistri

15 Giugno 2011
 
E' stata siglata un'intesa tra il Ministero dell’Ambiente e le principali organizzazioni imprenditoriali, Confindustria e Rete Imprese, volta a rimodulare l’entrata in funzione del Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi. Secondo l'accordo il Sistri entrerà in vigore: - il 1° settembre 2011 per produttori di rifiuti che abbiano più di 500 dipendenti, per gli impianti di smaltimento, incenerimento, etc. (circa 5.000) e per i trasportatori che sono autorizzati per trasporti annui superiori alle 3.000 tonnellate (circa 10.000); - il 1° ottobre 2011 produttori di rifiuti che abbiano da 250 a 500 dipendenti e “Comuni, Enti ed Imprese che gestiscono i rifiuti urbani della Regione Campania”; - il 1° novembre 2011 per produttori di rifiuti che abbiano da 50 a 249 dipendenti; - il 1° dicembre 2011 per produttori di rifiuti che abbiano da 10 a 49 dipendenti e i trasportatori che sono autorizzati per trasporti annui fino a 3.000 tonnellate (circa 10.000); - il 1° gennaio 2012 per produttori di rifiuti pericolosi che abbiano fino a 10 dipendenti. Approfondimenti on-line
Leggi anche...
Laboratori dell'innovazione

Amministratori ed esperti raccontano possibili scenari per lo sviluppo sostenibile

BUONE PRATICHE

Il comune del milanese è quarto in Italia, con il 73,44% di rifiuti avviati al riciclo.

Eventi

Regione Lombardia organizza dal 19 al 21 novembre il Forum regionale per lo sviluppo sostenibile

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155