SEZIONE: ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME - AMBIENTE, ENERGIA
Laboratori dell'innovazione

Report del Laboratorio sullo sviluppo sostenibile

14 Marzo 2024
 

Come in tutte le edizioni, anche quest’anno il Laboratorio sullo sviluppo sostenibile organizzato da AnciLab si è concluso con un convegno (vedi video), ospitato quest’anno nel Belvedere di Palazzo Lombardia. Ospiti d’onore le mascotte delle Olimpiadi 2026 di Milano e Cortina, Milo e Tina.
 

Tema del convegno la collaborazione tra le istituzioni, la partecipazione e la comunicazione per affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile e tutti gli interventi hanno ribadito come una pubblica amministrazione orientata alla collaborazione svolga un ruolo chiave per attuare uno Sviluppo Sostenibile.
 

Soggetto che in questa e nelle edizioni precedenti sulla sostenibilità ha collaborato con l’organizzazione è stata Regione Lombardia, che, come ribadito dal Presidente della Regione, Attilio Fontana, persegue obiettivi di sostenibilità affiancando i Comuni in questo percorso. “Oggi inizieremo a mettere a disposizione modelli concreti, un aiuto sostanziale ai piccoli Comuni che non dispongono di sufficienti forze per attuare questi progetti. Regione assumerà il ruolo di coordinatrice di questa operazione per mettere tutti quanti nelle condizioni di arrivare a una soluzione. Gli impegni che sta portando avanti Regione Lombardia sono tantissimi, insieme ai Comuni ne porteremo avanti altri”.
 

Concetti di fondo ribaditi anche da Filippo Dadone, Direttore Vicario DG Ambiente e clima, Regione Lombardia, per il quale "il coinvolgimento è nel DNA di Regione. Nel nostro percorso la collaborazione è stata attuata con particolare sforzo e grande visione. Regione ha proposto un percorso per lo sviluppo sostenibile che ha portato a un documento unitario, il Programma Regionale di sviluppo sostenibile, con il contributo di tutti gli attori sul territorio".
 

Tra i primi firmatari del Programma Anci Lombardia, come ha ricordato Lucia Mantegazza, Vice Presidente dell’Associazione: "Il tema della sostenibilità si inserisce perfettamente nelle attività di Anci Lombardia a supporto dei Comuni. Le politiche per lo sviluppo sostenibile per essere attuate richiedono di essere condivise dal punto di vista strategico e i Comuni su questo ci sono, mettendo a disposizione anche la loro capacità di incidere sui territori e dialogando con gli stakeholder territoriali".
 

Fabio Binelli, Coordinatore del Dipartimento Ambiente di Anci Lombardia, ha sottolineato la necessità di sviluppare tecniche per dare strumenti finalizzati alla valutazione della sostenibilità "per permetter ai Comuni di comprendere a che punto siamo, confrontarsi, creare massa critica e lavorare a obiettivi comuni".

Tra gli interventi da segnalare quello di Ilaria Caprioglio della segreteria di ASviS, Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile. L’ex Sindaca di Savona ha evidenziato, da una parte, l’esigenza di agire per diffondere la conoscenza dell’Agenda 2030 e, dall’altra, di prestare maggiore attenzione al goal 17, Partnership per gli obiettivi, che dovrebbe spingere tutti gli attori del territorio a operare congiuntamente per il raggiungimento degli obiettivi.
 

Intervenuti anche Alessio Zanzottera, Amministratore Unico di AnciLab e Onelia Rivolta, Direttore di AnciLab. Zanzottera, nel ricordare la partecipazione al Laboratorio di oltre 50 relatori, ha voluto ringraziare Anci Lombardia e partner privati per la loro collaborazione, mentre Rivolta ha ribadito l’impegno di AnciLab sui temi dello sviluppo sostenibile, sottolineando che i progetti dell’azienda perseguono gli obiettivi dell’Agenda 2030 e che nel 2023 AnciLab ha centrato questi obietti con la certificazione per la parità di genere, l’elaborazione del Report Integrato e la trasformazione in società benefit.
 

Le cinque giornate del Laboratorio
 

Come ribadito da Alessio Zanzottera, oltre 50 relatori hanno presentato idee, progetti ed esperienze in linea con i goals dell’Agenda 2030 e gli obiettivi della Strategia per lo sviluppo sostenibile di Regione Lombardia. Cinque giornate per, come ha detto Zanzottera, hanno avuto l’obiettivo di “creare un gruppo di lavoro, non un semplice seminario, dove i protagonisti sono i funzionari e gli amministratori degli Enti locali” (vedi video).
 

Oltre alle esperienze dei Comuni, molti sono stati gli interventi di enti e istituzioni che hanno presentato idee e progetti, fonti di spunto per iniziative locali. Regione Lombardia, Università, Gse, società di comunicazione, imprese si sono alternate per fornire ai partecipanti ipotesi di lavoro, collaborazione e riflessione sui grandi temi della transizione ecologica ed energetica.
 

(A cura di Loredana Bello e Sergio Madonini)

Leggi anche...
da ANCI LOMBARDIA
PNRR

Anci Lombardia presente negli appuntamenti in calendario e con un evento che si terrà il 5 giugno

MILANO

Parte il discusso progetto di mobilità green. Obiettivo: la riduzione di 25 tonnellate di PM10.

Risorse idriche

Si è tenuta la Conferenza nazionale sulle acque che ha presentato i dati sullo stato dell’acqua nel nostro Paese

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155