SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI - CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
Giovani e cultura

Carta della Cultura e del Merito: novità per i neo diciottenni

8 Febbraio 2024
 

Dal 2024, la vecchia 18app è stata sostituita dalla nuova Carta della Cultura Giovani e dalla Carta del Merito, disponibili sul sito del Ministero della Cultura. Lo scorso 31 gennaio è entrato in vigore il decreto legislativo del 29 dicembre 2023, n. 225, che stabilisce le modalità di utilizzo dei beneficiari.

Un’occasione per ragazze e ragazzi di avvicinarsi alla creatività, sia da spettatori che da protagonisti. I 500 euro previsti dal bonus, infatti, sono spendibili in moltissime attività diverse, dagli eventi, come concerti, proiezioni e spettacoli di teatro e danza, fino al settore del patrimonio artistico e dei beni culturali. Non mancano i prodotti dell’editoria e i corsi di musica, teatro e lingua straniera, volti a promuovere una formazione a tutto tondo. Una buona occasione per diffondere e condividere le bellezze dei numerosi musei, monumenti e parchi archeologici presenti sul territorio, partecipare a nuovi eventi e spronare le future generazioni a coltivare il proprio talento. 


Tutti i requisiti per richiedere Le Carte

Per poter richiedere la Carta della Cultura Giovani è necessario essere residenti in Italia o con un permesso di soggiorno valido e aver compiuto 18 anni nell’anno che precede l’iniziativa ed è indispensabile che l’Isee del nucleo familiare non superi i 35.000 euro.

La Carta del Merito è dedicata, invece, a chiunque abbia la residenza in Italia o un permesso di soggiorno e che ha conseguito, entro i diciannove anni, il Diploma di scuola secondaria di secondo grado nell’anno 2023 con un voto pari o superiore a 100. Il buono è assegnato ed è spendibile durante l’anno successivo a quello della maturità.

In presenza dei requisiti, le Carte sono cumulabili e possono essere richieste entro il 30 giugno 2024. È possibile usufruire dei 500 euro fino al 31 dicembre 2024. Per poter accedere alla piattaforma bisogna essere in possesso di Spid con livello di sicurezza 2 o una Carta d’identità elettronica, Cie.

Per informazioni e approfondimenti consultare il sito ufficiale del Ministero della Cultura https://cartegiovani.cultura.gov.it/

(Martina Pappalardo)

Leggi anche...
NOVITA'

Il testo di Gabriel Garcìa Pavesi ripercorre aneddoti e curiosità delle produzioni realizzate in Lombardia.

Laboratorio Cultura

Concluse le prime tre giornate, il Laboratorio di AnciLab ritorna a settembre

La mostra aperta dal 29 giugno al 30 luglio

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155