SEZIONE: ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME
Dote Comune

Da tirocinante a dipendente comunale

20 Marzo 2023
 

Un’altra storia a lieto fine quella di Simona Venditti, tirocinante di Dote Comune presso il Comune di Rudiano, 5800 abitanti circa in provincia di Brescia. Dopo 9 mesi su 12 di tirocinio, Venditti ha vinto un concorso presso il Comune di Cazzago San Martino, sempre nel bresciano ma con il doppio di abitanti.


 

Un curriculum ricco di esperienze, “per lo più, purtroppo” ci dice Venditti, “attraverso società di lavoro interinale. La prima di queste mi aveva dato speranze. Sono laureata in Scienze naturali e andai a lavorare presso un giardino botanico. Speravo di restare, ma non è stato così. Poi altre esperienze, in molte delle quali, tuttavia, ho imparato a relazionarmi con il pubblico, i clienti, e con i colleghi, elemento che si è poi rivelato utile durante il tirocinio. Non solo, ma grazie alla formazione di Ancilab che accompagna il lavoro in Comune, ha potuto dare un nome alle esperienze interpersonali, acquistando sicurezza e consapevolezza”.


 

E i numeri sull’esperienza di Dote Comune mostrano come Simona Venditti abbia dato ampio spazio alla formazione. Nei 9 mesi di servizio ha svolto 742 ore sulle 960 annuali presso il Comune e ben 68 ore sulle 72 di formazione previste nei 12 mesi. “Avrei voluto seguire altri corsi perché la formazione di Ancilab si è rivelata utile e coinvolgente. Per esempio, il corso su Excel si è rilevato molto utile in un’attività del tirocinio che ho svolto presso l’Ufficio tecnico del Comune di Rudiano. Qui ho digitalizzato l’archivio cartaceo delle pratiche edilizie, partendo dalla prima che risaliva al 1954. Alla fine dei 9 mesi ho archiviato 1450 pratiche. Altro esempio è stato il corso su salute e sicurezza sul lavoro che mi ha fornito un attestato. E poi, come detto, su tutti il corso sulle relazioni interpersonali, che mi ha spinto, fra l’altro, a interagire anche con i colleghi dell’ufficio anagrafe per prepararmi al concorso. Finito l’orario all’ufficio tecnico, andavo all’ufficio anagrafe e devo ringraziare questi colleghi che mi hanno chiarito dubbi, risposto a domande.”


 

Oggi, Simona Venditti opera nell’ufficio servizi alla persona del Comune di Cazzago San Martino e il suo giudizio su Dote Comune è estremamente positivo. “È un’esperienza unica e valida di mettersi in gioco. La formazione è un valore aggiunto ed è di notevole spessore, lo dico a ragion veduta avendo svolto corsi con altri enti durante la pandemia. La consiglio a tutti”.


 

Giudizio positivo anche da parte del tutor di Venditti, l’architetto Chiara Rossi dell’Ufficio tecnico del Comune di Rudiano. “Dal 2018, anno in cui abbiamo aderito a Dote Comune, svolgo questo ruolo. Tuttavia, l’esperienza più completa è stata proprio con Simona ed è stata una bella esperienza anche grazie a lei. Dal mio punto di vista, non posso far altro che elogiare i referenti in Ancilab, sempre disponibili e precisi. La formazione erogata, inoltre, ha avuto, soprattutto con Simona, un impatto positivo sull’attività in Comune. Nel complesso Dote Comune è una soluzione utile e significativa sia per i Comuni che per i partecipanti e l’ho consigliata anche al vicino Comune di Urago d’Oglio. Credo, infatti, che molti Comuni, soprattutto piccoli e medi, possano trarne vantaggio aderendovi. Stesso discorso per il Servizio Civile, anch’esso presente nel Comune di Rudiano”.

 

Leggi anche...

Anche l'Anci conferma il proprio impegno a favore della tutela e valorizzazione dei Piccoli Comuni dando loro l'opportunità di mettere in risalto la propria identità istituzionale, storica e culturale

partecipazione civica

Il regolamento per la gestione dei beni comuni, ovvero costruire comunità e liberare energie

Anniversari

La prima seduta della neonata Regione si tenne il 6 luglio 1970 a Palazzo Isimbardi

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155