SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Eventi

Tre giorni su realtà e futuro della mobilità sostenibile

5 Ottobre 2022
 

Mobilità sostenibile ed efficiente è il tema al centro della proposta di NME- Next Mobility Exhibition, il nuovo evento organizzato da Fiera Milano, che si terrà nel quartiere di Rho dal 12 al 14 ottobre 2022. Ed è anche un obiettivo di sviluppo su cui punta il Pnrr con 32,4 miliardi di euro per il trasporto pubblico locale.


NME, che vede la partnership di Agens (Agenzie Confederale dei Trasporti e dei Servizi), Anav (Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori) e Asstra (Associazione Trasporti) e il patrocinio di Commissione Europea, Ministero del Turismo, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Regione Lombardia e Comune di Milano, offrirà risposte tecnologiche e di sistema concrete alla domanda di mobilità sostenibile.


La sostenibilità ambientale sarà dunque il fulcro centrale su cui ruoterà l’intera offerta espositiva e formativa di Next Mobility Exhibition, dove si discuteranno e presenteranno le diverse prospettive: elettrico, gas, idrogeno e biocarburanti a impatto zero, ma anche nuovi sistemi di mobilità attuali (sharing e micro-mobilità) e futuribili, come la urban air mobility. Nei due padiglioni espositivi si potrà avere una visione ampia di tecnologie, innovazione e mezzi che nel prossimo futuro circoleranno per le strade europee.


Cuore dei tre giorni di mostra sarà anche il ricco palinsesto formativo, ideato dal Comitato Tecnico Scientifico, che si aprirà con il convegno Driver per una mobilità sostenibile e innovativa, il cui obiettivo è offrire gli strumenti da mettere in campo, sin da subito, per riattivare la domanda di trasporto pubblico.


Alle associazioni di categoria, invece, sarà affidato il compito di raccontare il punto di vista e le esigenze delle maggiori aziende di trasporto che operano in Italia, grazie alla presentazione di studi e analisi che abbracceranno il trasporto pubblico locale, le linee commerciali e il trasporto turistico. Spazio anche ai temi della share mobility, dell’integrazione modale, della digitalizzazione del Maas (Mobility as a service). Tutto questo su una piattaforma internazionale dove il 13 ottobre le maggiori realtà europee si confronteranno sui temi dell’elettrificazione dei sistemi trasporto.


NME inoltre sarà l’occasione per presentare per la prima volta al pubblico Il Centro Nazionale per la Mobilità sostenibile: venticinque università, altrettanti centri di ricerca e 24 grandi imprese, un mix pubblico-privato che mette subito sul tavolo un investimento di 394milioni di euro per i primi 3 anni (2023-2025), dando spazio a 696 ricercatori dedicati e 574 neoassunti.

(SM)

Leggi anche...
SCENARI

In regione si trovano il 25,3% del totale delle nuove imprese, sempre di più in ambito sociale.

Previsto un miglioramento qualitativo e quantitativo dell'offerta, insieme all'obbligo per ogni nuova pompa di prevedere anche l'erogazione di questo carburante.

Le novità riguardano le modalità di finanziamento delle opere di pronto intervento di “urgenza e di “somma urgenza” in relazione ai beni degli enti locali ed al reticolo idrico principale, di competenza della Regione Lombardia.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155