SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE
Rigenerazione urbana

A Milano il progetto Fabbrica di quartiere

29 Aprile 2021
 

Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, e Iulm hanno presentato il progetto, innovativo e multidisciplinare, Fabbrica di Quartiere per la riqualificazione dei quartieri del quadrante Sud Est Milano: Scalo Romana Corvetto Nord, Calvairate Ortomercato, Rogoredo Santa Giulia e Mecenate Case Bianche. Alla ricerca hanno partecipato anche imprese e istituzioni localizzate nel territorio.


Fabbrica di Quartiere nasce con l’assunzione metodologica di partire dal “basso”, considerando un sottoinsieme della città, un suo quartiere o un insieme di quartieri, che per dimensioni e caratteristiche sia significativo nello sviluppo della città contemporanea. Con questo cambiamento di prospettiva, propone un lavoro di ricerca, di definizione di strategie e di interventi possibili nei quartieri dell’area Sud Est di Milano con l’intento di attivare risorse per superare condizioni di perifericità e di marginalità.

 

Il progetto ha individuato quattro elementi chiave di questo territorio: le popolazioni multietniche, le strutture e le infrastrutture di quartiere, le trasformazioni di aree dismesse e le imprese del quartiere. A partire da questi elementi è stata elaborata una riflessione sul futuro di questo “sistema di quartieri”.

 

Fabbrica di Quartiere sta proseguendo con l’elaborazione di progetti concreti, fattibili e sostenibili: dagli  interventi per la qualità degli spazi aperti tra le stazioni del trasporto pubblico in corso Lodi alla costruzione della rete ecologica tra il Parco Alessandrini e la rete ecologica Lambro, e ancora, dall’elaborazione di un Piano Strategico per i Piani Terra del distretto Symbiosis, di Santa Giulia e del nuovo Ortomercato per assicurare qualità ed eterogeneità dei servizi diffusi ad azioni di integrazione sociale con la programmazione di eventi culturali e non per le piazze dei quartieri Calvairate e Rogoredo.

Per ognuno di questi progetti, la riflessione su nuovi usi e nuove funzioni degli spazi pubblici intercetta il valore e l’interesse portati dalle imprese partner che con Fabbrica di Quartiere hanno avviato un percorso di connessione e dialogo con il territorio e le sue comunità.

(SM)

(immagine di apertura: fonte Sogemi foto storica n. 10)

Leggi anche...

A Quarto Oggiaro, quartiere di Milano, l'esempio di come realizzare interventi di arredo urbano di qualità e che durano nel tempo

VERDE

Aggiunte 332 nuove iscrizioni. Lombardia in prima linea per la tutela di questo patrimonio.

TRANSIZIONE ENERGETICA

Benefici per la mappatura dei siti per il fotovoltaico estesi a tutti i Comuni.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155