SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE
Finanziamenti

Rigenerazione urbana, sviluppo e inclusione sociale

28 Aprile 2021
 

Sono 12 i progetti finanziati dai 170 milioni che la Regione Lombardia ha messo a disposizione per le strategie di rigenerazione urbana e sviluppo, puntando alla inclusione sociale delle popolazioni più fragili e con l’obiettivo di ridurre le disuguaglianze materiali e immateriali.


“L’elemento di novità”, ha detto il presidente Attilio Fontana, “consiste nell’aver saputo fare sinergia tra Fondi europei diversi. E utilizzarli insieme ai Comuni, condividendone gli obiettivi strategici. Unico il filo conduttore che va in una doppia direzione: recuperare, ricucire parti delle città dove ci sono aree che possono essere rigenerate. Procedere con interventi di coesione sociale”.

In particolare, Regione Lombardia, anticipando la formalizzazione a livello nazionale delle risorse europee, ha deciso di destinare 150 milioni del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR). Oltre a 20 milioni del Fondo sociale europeo (FSE) per strategie di sviluppo nelle aree urbane. Sono risorse riferite alla programmazione ordinaria che l’Italia deve presentare alla Commissione europea.
 

“La manifestazione d’interesse è rivolta ai comuni capoluogo e i comuni sopra i 50.000 abitanti” ha evidenziato l’assessore agli Enti locali, montagna e piccoli comuni Massimo Sertori. “Si inserisce nel solco della strategia del ‘Piano Lombardia’ che ha finanziato, su 3 miliardi, i primi 400 milioni a comuni e province. Risorse per realizzare opere attese da anni sui territori, scelte direttamente dai sindaci”.

“A oggi” ha precisato l’assessore “sono oltre 3000 i cantieri partiti, oltre 400 già terminati. Tali finanziamenti non solo hanno consentito la realizzazione di importanti opere. Hanno dato ossigeno ad un comparto importante come quello dell’edilizia dando un aiuto concreto ai lavoratori”.

 

I 12 progetti che saranno realizzati sul territorio lombardo


-A Milano, l’intervento del valore di 6,95 milioni di euro riguarda i Quartieri Forlanini – Salomone e Chiesa Rossa per migliorare il benessere delle persone anziane.

 

-In provincia di Milano, i Comuni coinvolti sono: Cinisello Balsamo (progetto da 15 milioni al Quartiere Crocetta), Rho (Rigenerazione urbana della Frazione di Lucernate e dei quartieri San Michele e San Martino, opere per 13,6 milioni) e Legnano: Quartieri Gorizia e Canazza, interventi da 15 milioni per l’ampliamento delle strutture scolastiche.

 

-In provincia di Monza e Brianza, progetto da 14,5 milioni per un sistema formativo innovativo nel Quartiere San Rocco.

 

-In provincia di Varese, interventi a Gallarate (14,5 milioni per i rioni Cascinetta e Cajello con miglioramento di strutture e servizi pubblici) e a Busto Arsizio (15 milioni per rigenerare l’area dell’ex Macello, la stazione FN e il mercato).

 

-A Bergamo, 15 milioni per il rafforzamento delle ‘Reti di quartiere’ nella zona nord-est della città.

 

-Altri 15 milioni sono destinati a Brescia per interventi di riqualificazione delle scuole nell’area sud ovest della città.

 

-A Mantova progetti per 14,9 milioni di euro destinati alla rigenerazione di quattro quartieri.

 

-Per Pavia gli interventi sono destinati a dare nuova centralità al fiume Ticino (15 milioni).

 

-Ulteriori 15 milioni a Sondrio per la rigenerazione dell’ex ospedale psichiatrico.

 

(Immagine di apertura: Il presidente Fontana e i 12 Sindaci - Fonte Lombardia Notizie)

In Allegato il decreto di approvazione della graduatoria

(SM)

 

Leggi anche...
EVENTI

Un ricco calendario di eventi da marzo a settembre per ripercorrere la storia del capoluogo.

OPPORTUNITA'

La misura è destinata ai giovani tra i 15 e i 34 anni per la costruzione di politiche e dinamiche sociali.

Informazione

Online il numero da scaricare con notizie e approfondimenti per i Comuni

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2021 - P.Iva 12790690155