SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME
OPPORTUNITA'

Da Fondazione Cariplo il nuovo bando Sottocasa

22 Ottobre 2021
 

Tornano i progetti “Sottocasa”, l’azione dedicata al sostegno delle iniziative culturali nell’ambito del programma di Fondazione Cariplo Lacittàintorno, attivo dal 2017 per migliorare la qualità della vita nei contesti urbani fragili di Milano, coinvolgendo gli abitanti nella riattivazione e risignificazione degli spazi inutilizzati o in stato di degrado, stimolando nuove geografie cittadine. Da quest’anno il bando ha assunto una dimensione più ampia, allargandosi a tutti i quartieri di Milano al fine di favorire un’offerta culturale diffusa, incentivando azioni che abbiano un’impronta sociale inclusiva, capaci di ingaggiare anche fasce giovani della popolazione, promuovendo spettacoli teatrali, laboratori, concerti e performance artistiche; l’iniziativa conferma l’impegno di Fondazione Cariplo a sostegno di azioni di prossimità che possano aiutare a ricucire il tessuto di relazioni e socialità, oggi più che mai necessario. Le attività avranno inizio il XXX e seguiranno nei prossimi mesi secondo il calendario disponibile sul sito e sulle pagine social de Lacittàintorno.


Workshop relazionali in Martesana
Dall’intenzione di valorizzare l’Anfiteatro Martesana, punto di incontro multiculturale tra gli abitanti dei quartieri Gorla-Turro, nasce il progetto Gradoni, dell'associazione culturale Ciclofficina Pontegiallo, che mira a coinvolgere le persone già presenti sul territorio e ad attrarne altre da tutta la città, attraverso un ciclo di workshop volti a costruire relazioni, ma anche una possibile professione. A conclusione dei laboratori saranno esposti i lavori prodotti accompagnati da eventi musicali e una rassegna cinematografica, sfruttando lo spazio partecipativo che caratterizza il luogo.


Il racconto corale di Milano Nord
Nella zona nord di Milano e in particolare nei quartieri di Niguarda, Affori e Quarto Oggiaro, l'associazione culturale Cinevan porterà avanti Miracolo a Milano Nord, progetto nato con l’intenzione di valorizzare le iniziative virtuose messe in atto da associazioni, comitati e semplici cittadini. Saranno coinvolti gli studenti del liceo scientifico Cremona, chiamati a raccogliere testimonianze e storie di vita che verranno raccolte all’interno di un racconto comune; la narrazione sarà poi restituita  in un documentario destinato alla diffusione attraverso proiezioni pubbliche nei cortili delle case popolari dei quartieri coinvolti, creando occasioni di socialità, condivisione e solidarietà. Il progetto è la continuazione di un tour urbano iniziato nel 2018 nella zona sud della città, poi continuato nel 2021 nella zona est, che ha riscosso già un grande successo di pubblico e coinvolto centinaia di abitanti. Sempre a Niguarda, Affori e Dergano, l’Associazione Errante, in partnership con Fondazione Abitiamo, porterà avanti il progetto D.AF.NI - Dergano, Affori e Niguarda, la metamorfosi è donna. Nei quartieri coinvolti, l’iniziativa promuoverà un processo di partecipazione degli abitanti e di riappropriazione degli spazi comuni attraverso laboratori di teatro e animazione rivolti a donne e minori. Il percorso si concluderà con il D.AF.NI. Fest, quattro giorni di teatro al femminile nei cortili delle abitazioni, rivolto a tutti i cittadini. Ancora a Dergano e Bovisa, Nuovo Armenia, con il progetto omonimo, diffonderà messaggi di cultura e bellezza come elementi di coesione e identità per le comunità straniere, creando occasioni di confronto, integrazione e interculturalità, attraverso un palinsesto di eventi all’aperto come proiezioni cinematografiche, mercatini dedicati agli artigiani del quartiere, letture pubbliche per bambini e piccoli concerti.


Identità e sguardo al futuro nel quartiere Adriano
Nel quartiere Adriano l’associazione culturale Ecate lavorerà sul tema dell’identità locale e dell’attrattività dei contesti urbani fragili attraverso il progetto Back to the future!, che animerà il quartiere in sinergia con l’Adriano Community Center; l’iniziativa si articola in due fasi: Catch up!, dedicato agli under 25 per dar vita, in maniera partecipata, a due spettacoli, e Let’s Keep In Touch, pensato per un gruppo intergenerazionale (under 25 e over 65) che possa creare, insieme, un racconto fotografico del quartiere.
 
Tutte le altre iniziative promosse sono descritte sul sito dedicato. (nella foto, il logo ufficiale della manifestazione)

Leggi anche...
POLITICA

Il Presidente della Repubblica a Brescia cita i sindaci come migliori interpreti di un dialogo proficuo tra i diversi livelli istituzionali.

Formazione

Iscrizioni entro il 9 settembre

CITTADINANZA ATTIVA

Nel comune di Bergamo al via due progetti di sostegno al volontariato civico.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2021 - P.Iva 12790690155