SEZIONE: SICUREZZA E LEGALITA' - WELFARE E POLITICHE GIOVANILI
DONNE

Superare il trauma della violenza in pizzeria

30 Settembre 2020
TEMI: DONNE
 

Un'interessante progetto di supporto e difesa delle donne che hanno subito violenza sta per partire nel comune di Pozzuolo Martesana, grazie a Rete Viola, il centro sociale dell’Adda Martesana impegnato nella lotta contro la violenza domestica femminile e alla collaborazione con una nuova pizzeria di Pozzuolo Martesana, A modo mio, inaugurata pochi giorni fa. Ne scrive GamberoRosso.it
Sono stati i proprietari del locale a proporre alle autorità un corso di formazione per insegnare alle donne l’arte della pizza. "Un modo per restituire loro la preziosa autonomia che hanno perduto dopo un vissuto di violenza e umiliazioni", spiega Marco Utzeri, uno dei soci proprietari della pizzeria. Dopo aver conosciuto la Rete Viola attraverso familiari e amici comuni, ha deciso di avviare un vero e proprio corso di formazione per far apprendere le basi di cucina alle donne, che potranno così dare il loro contributo all’attività. "È un’associazione che porta avanti un progetto importante e ho pensato subito di poter offrire il mio contributo”, aggiunge Utzeri.


Uno stimolo per crescere e ricominciare
Il corso prevede vere e proprie lezioni di apprendimento sul campo. E le nuove arrivate potranno contribuire con le loro idee: "La capacità di mettersi in gioco ha un valore aggiunto anche dal punto di vista psicologico". Rete Viola, un centro sociale che copre il raggio di 28 comuni nell’Adda Martesana, ha già coinvolto nelle sue iniziative un gran numero di enti e istituzioni locali. L’obiettivo della rete è quello di garantire il reinserimento sociale a coloro che hanno subìto questi soprusi, spesso costrette ad abbandonare la propria casa con figli minorenni a carico; donne ormai prive di reddito che, dopo aver ricevuto un supporto psicologico, hanno necessità di rendersi indipendenti per tornare a condurre un’esistenza normale, come abbiamo visto anche con progetti simili, come la bottega della Cuoche Combattenti di Palermo. Come ha affermato l’assessore ai Servizi sociali di Melzo, Valentina Francapi, “solo lavorando si può costruire un’indipendenza che permetta di staccarsi finalmente dal passato”. (VV)

Leggi anche...

La mostra aperta dal 29 giugno al 30 luglio

LEGALITA'

In arrivo anche un riconoscimento per i locali No Slot. Anche i cittadini possono inviare candidature.

Si terrà a Roma, mercoledì 20 ottobre, un convegno sul tema.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155