SEZIONE: CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
INIZIATIVE

Tornano I Luoghi del Cuore del FAI

8 Giugno 2020
 

Compie 10 anni una delle iniziative più amate del FAI - Fondo Ambiente Italiano che anche quest'anno invita a votare I Luoghi del Cuore, quei posti un pò speciali che ci hanno regalato un'emozione e che versano in uno stato di abbandono. Sino al 15 dicembre 2020, sul sito dell'Associazione, si può dare il proprio voto ai luoghi già presenti in classifica o segnalarne di nuovi. Tante le novità introdotte nell'edizione 2020: innanzitutto, la "sponsorizzazione", da parte di vip, dei propri luoghi del cuore; per l'attrice Cristiana Capotondi è l’isola della Maddalena, per Platinette il Castello di Torrechiara, per Alessio Boni l’intera città di Bergamo. Al termine della raccolta dei voti verranno decretati i tre vincitori, premiati con 50.000, 40.000 e 30.000 euro destinati a sostenere un progetto di recupero completo. Il luogo più votato via web diventerà protagonista di un video, storytelling o promozionale, realizzato a cura della Fondazione. FAI e Intesa Sanpaolo, dopo la pubblicazione dei risultati, lanceranno il consueto bando per la selezione degli interventi: tutti i proprietari (pubblici o non profit) e i portatori di interesse dei luoghi che hanno ottenuto almeno 2.000 voti potranno presentare alla Fondazione una richiesta di restauro, valorizzazione o istruttoria sulla base di specifici progetti d’azione.


Due classifiche speciali
Oltre alla classifica tradizionale, ce ne saranno due inedite: l’“Italia sopra i 600 metri”, luoghi in aree montane, spesso dimenticati, e "Luoghi storici della salute”, deputata a identificare beni architettonici come terme, ospedali, sanatori...e padiglioni edificati tra fine Ottocento e inizio Novecento. Per i vincitori delle due classifiche speciali sono in palio complessivamente 20.000 euro.



Bergamo martoriata dal Covid-19 in cima alla classifica
Il capoluogo lombardo Bergamo svetta al primo posto della classifica parziale dei “Luoghi del Cuore” di quest’anno. Lo seguono l’Eremo di Sant’Onofrio al Morrone di Sulmona, in provincia dell’Aquila, il Rio Grande di Amelia vicina a Terni e la Ferrovia delle meraviglie, che collega Cuneo a Nizza. Al quinto posto, il borgo di Monesteroli, in Liguria, seguito da Circumarpiccolo, la strada panoramica a strapiombo sul mare di Taranto. Chiudono la classifica il Castello di Sammezzano, il Ponte della Gravina o Ponte dell’Acquedotto, in Puglia, la Chiesa di San Michele Arcangelo di Pegazzano, in provincia di La Spezia e il borgo di Civita di Bagnoregio, la città che muore, in provincia di Viterbo. (VV)

Leggi anche...
POST EMERGENZA

Un ruolo determinante lo giocano i social, Instagram in particolare, su cui calciatori e celebrities documentano il soggiorno

RIPARTENZA

Secondo The Guardian l'assenza di stranieri rischia di affossare luoghi già provati dallo spopolamento.

TURISMO

Accederanno a un contributo regionale pari a 1 milione e 200 mila euro.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2020 - P.Iva 12790690155