SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - SICUREZZA E LEGALITA'
VALLE INTELVI

Valico della Valmara: dai sindaci l'appello al premier Conte

13 Maggio 2020
 

Si rivolgono direttamente al premier Conte i nove sindaci della provincia di Como e in particolare della Valle Intelvi che hanno deciso di raggiungere, con tanto di fascia tricolore, il Valico della Valmara per segnalare le difficoltà ingenerate dalla mancata riapertura - come invece accaduto per altri tre valichi comaschi - per gli oltre 1.200 frontalieri della Valle, costretti ogni giorno a percorrere circa 30 chilometri per raggiungere le frontiere più vicine e recarsi al lavoro in Canton Ticino. "Le chiediamo di riaprire il Valico della Valmara, che la Svizzera si ostina a tenere chiuso", è uno dei punti chiave della lettera indirizzata a Conte, in cui si insiste anche sul fatto che mentre i valichi in provincia di Varese sono già tornati operativi, in particolare quanti risiedono in Valle Intelvi sono fortemente penalizzati.


La necessità di adeguare i protocolli sanitari tra i due Paesi
Nel documento si insisterà anche sulla necessità di attivarsi presso la Confederazione svizzera perchè nei due Paesi venga attuato il medesimo protocollo di salvaguardia e sicurezza. Dall'11 maggio, infatti, in tutta la Svizzera è stata autorizzata la ripresa dell’attività per scuole dell’obbligo, negozi, ristoranti e bar, ma anche palestre, musei e biblioteche, con tutte le precauzioni del caso. Anche i trasporti pubblici sono tornati in gran parte a circolare, ad eccezione dei collegamenti Tilo con l'Italia e, appunto, di alcuni valichi, a causa del permanere delle limitazioni di ingresso in Ticino e in tutta la Svizzera. (VV)

Photo Credits @CorrierediComo

Leggi anche...
OPPORTUNITA'

Dall'accordo UNPLI- Confcooperative nasce un fondo per fare da volano allo sviluppo dei territori.

Turismo

In un volume 44 itinerari ci portano a conoscere il nostro Paese e i suoi bellissimi piccoli borghi

Eventi

Il webinar del 14 luglio analizza gli elementi e le caratteristiche del nuovo regolamento

STRATEC RT

Innovazione e sicurezza sulle strade del futuro

STRATEC RT rappresenta la rivoluzione nella tecnologia per la sicurezza delle barriere stradali, con sistemi brevettati ad alta protezione.

Studio Cavaggioni

Studio Cavaggioni, supporto nella gestione dei servizi

Lo Studio fornisce agli Enti il supporto nella gestione operativa dei servizi, offrendo consulenza e individuando nuove opportunità di sviluppo

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2020 - P.Iva 12790690155