SEZIONE: ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Lavoro agile

Smart working nella fase 2

12 Maggio 2020
 

l sito Comuni Digitali (portale dell'omonimo progetto di Anci Lombardia che ha attivato ReteComuni in qualità di rete laboratoriale e incubatore di progetti innovativi) segnala la pubblicazione sul sito del Ministro per la pubblica amministrazione della Direttiva n. 3 del 4 maggio 2020 che fornisce indicazioni circa le "Modalità di svolgimento della prestazione lavorativa nell’evolversi della situazione epidemiologica da parte delle pubbliche amministrazioni”.


 

Appare rilevante nella Direttiva il punto 3: "Lo scenario che si è delineato con la situazione emergenziale dovrà auspicabilmente rappresentare un’occasione utile per individuare gli aspetti organizzativi da migliorare, con particolare riguardo alla digitalizzazione dei processi e al potenziamento della strumentazione informatica...". La Direttiva ritiene necessario che, sotto questo profilo, "le amministrazioni programmino i propri approvvigionamenti ricorrendo alle misure di ausilio allo svolgimento del lavoro agile ... di cui all’articolo 75 del citato decreto-legge n. 18 del 2020, ... con l’obiettivo di migliorare la connettività e di acquisire le necessarie dotazioni informatiche mobili, servizi in cloud e licenze per attivare il lavoro agile".

(SM)

Leggi anche...
L'esperto

La definizione dei tracciati standard è stata possibile anche grazie alla collaborazione degli Enti Locali

OPPORTUNITA'

Fino al 16 settembre sono aperte le candidature all'Italian Resilience Award.

Il Consiglio Regionale ha approvato con 61 voti a favore e 9 astenuti la nuova carta statutaria. Il testo, in seconda lettura, dovrà essere sottoposto a una nuova approvazione nella sessione del 14-15 maggio.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155