SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
EVENTI

Giornata della Terra 2020: 50 anni di impegno sempre più digitale

22 Aprile 2020
 

Il 22 aprile si celebra il Giorno della Terra, l'Earth Day che nel 2020 compie 50 anni. Un compleanno importante, celebrato in un momento in cui il mondo - impegnato a combattere l'emergenza sanitaria - si interroga su cosa sarà, dei tanti piani messi in atto negli ultimi anni per aumentare il livello di sensibilità al benessere del pianeta. “La Giornata della Terra 2020 si evolve per stare al passo con i tempi e con le eccezionali misure lockdown attuate in risposta alla crisi del coronavirus. Quello che fino al 2019 era stata una mobilitazione fisica di milioni di individui, oggi si trasforma in un evento digitale. Una gigantesca maratona virtuale che, per 24 ore, attraverserà il Pianeta e raccoglierà azioni grandi e piccole, testimonianze e impegni a favore del Pianeta", spiegano gli organizzatori. “Il coronavirus può costringerci a mantenere le distanze, non ci costringerà a mantenere bassa la voce. L’unica cosa che cambierà il mondo è chiedere tutti assieme un nuovo modo di procedere. Potremmo essere separati, ma grazie al potere dei media digitali, siamo anche più connessi di prima”.


Una maratona virtuale che abbraccia il mondo intero
Il programma previsto per la giornata ruota intorno al claim: "Ti unirai a noi?”  e mostrerà ogni ora un’azione che le persone possono compiere per proteggere ambiente, clima ed società. Anche Google ha dedicato il suo doodle (nella foto) all'evento. In Italia verrà dato spazio, in particolare, all'Enciclica di Papa Francesco, Laudato si’. E su Rai Play andrà in onda #OnePeopleOnePlanet, staffetta digitale di artisti, scienziati, giornalisti, rappresentanti istituzionali e gente comune in una diretta streaming di 12 ore. Ci sarà un palinsesto digitale anche su www.earthday.org, con contenuti interattivi e live streaming dedicati, in particolare, al tema dell'azione per il clima. "Le prove scientifiche sono chiare e inconfutabili: l’attività umana sta accelerando il riscaldamento globale a un ritmo allarmante. Gli scienziati hanno avvertito che abbiamo poco più di un decennio per dimezzare le emissioni ed evitare gli impatti più devastanti del cambiamento climatico su fornitura alimentare, sicurezza nazionale, salute globale, condizioni meteo e altro ancora. Il cambiamento può e deve partire dal basso, con una serie di azioni, piccole o grandi, tarate sulla propria quotidianità". (VV)

Leggi anche...
Risparmio energetico

A metà novembre è prevista la pubblicazione di un bando regionale che stanzia 20 milioni di euro

BUONE PRATICHE

La città della costa pacifica a gennaio ha registrato il record di ciclisti urbani. E punta in alto.

Mobilità

Il testo del regolamento disponibile online

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155