SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
OPPORTUNITA'

Dal MISE 16 milioni per efficienza energetica e fotovoltaico

15 Dicembre 2020
 

C'è tempo sino al 3 marzo 2021 per aderire al bando del Ministero dello Sviluppo economico per il finanziamento di progetti di ricerca e sviluppo di interesse generale per il settore elettrico. A disposizione di imprese e centri di ricerca ci sono 16 milioni di euro. Il bando è rivolto alle imprese già costituite alla data della presentazione della proposta di progetto, che esercitano attività dirette alla produzione di beni e/o di servizi, e agli organismi di ricerca.
 

Cosa devono prevedere le proposte progettuali
Le proposte progettuali devono prevedere attività di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale e devono essere finalizzate all’innovazione tecnica e tecnologica di interesse generale per il settore elettrico, nei settori: fotovoltaico ad alta efficienza; sistemi di accumulo, compresi elettrochimico e power to gas, e relative interfacce con le reti; efficienza energetica dei prodotti e dei processi industriali, così come identificati nel decreto direttoriale 9 agosto 2019.

 

Modalità di presentazione della proposta
Nel caso di una proposta congiunta, deve essere individuato un capofila. Né gli organismi di ricerca, né le piccole e micro imprese possono presentare progetti autonomamente o assumere il ruolo di capofila. Le risorse a disposizione sono pari a 16 milioni di euro, mentre l’intensità del contributo ammonta al 50% della spesa per le attività di ricerca industriale e al 25% per le attività di sviluppo sperimentale. Il costo complessivo del progetto deve essere compreso tra 1 milione di euro e 3 milioni di euro. (VV)

Leggi anche...
Comunicazione pubblica

Tre capoluoghi, Parma, Pavia e Lecco, hanno affrontato tre temi in modi un po' diversi dai soliti

Busrapido offre un servizio a noleggio per il trasporto scolastico sicuro, per contrastare il Covid-19.

Turismo

Dai ricercatori del Cnr un volume su ruolo delle tecnologie e patrimonio dei Piccoli Comuni nel turismo

Iterchimica

Strada duratura,
sicura ed ecologica.
Dalla progettazione al cantiere.

Iterchimica è un’azienda italiana che da oltre 50 anni mette a punto prodotti hi-tech ed ecosostenibili per la realizzazione di pavimentazioni stradali con prestazioni ottimali e durevoli.

Grazie alla sua esperienza è diventata un’eccellenza del settore, fornendo i suoi prodotti a più di 90 paesi in tutto il mondo.

STRATEC RT

Innovazione e sicurezza sulle strade del futuro

STRATEC RT rappresenta la rivoluzione nella tecnologia per la sicurezza delle barriere stradali, con sistemi brevettati ad alta protezione.

Bosch Security Systems S.p.A.

Informare, Sorprendere ed Ispirare. Le nuove soluzioni congressuali Bosch.

Sistemi congressuali completi di apparati microfonici, cablati, wireless o multimediali. Sistemi di votazione parlamentare e gestione dell’agenda del meeting. Integrazione con Magnetofono 2.0, software di verbalizzazione. Integrazione di telecamere HD per collegamento a sistemi di streaming. Traduzione simultanea fino ad oltre 32 lingue. Piattaforma OMNEO di condivisione dei canali audio (512 canali)

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2021 - P.Iva 12790690155