SEZIONE: SICUREZZA E LEGALITA' - WELFARE E POLITICHE GIOVANILI
CURIOSITA'

A Padova l'integrazione passa dallo speed dating

23 Settembre 2019
 

Speed Date? Si, ma non per trovare un fidanzato! Padova Oggi segnala una curiosa iniziativa del Comune di Piove di Sacco (Pd) per favorire l'integrazione con i ragazzi rifugiati: le coppie di partecipanti, composte da ragazzi e ragazze italiane e omologhi stranieri, hanno 3 minuti di tempo per dialogare su un tema individuato dagli organizzatori. Al termine le coppie si scambiano e si continua con la conoscenza reciproca.
L'iniziativa, sviluppata ìn occasione della Fiera delle Associazioni, dal Comune e dalla Cooperativa Città Solare, rispettivamente ente titolare ed ente gestore del progetto Sprar Piove di Sacco, vuole essere un’occasione unica per conoscere e dialogare con i beneficiari del progetto; un modo nuovo per rompere il ghiaccio e allontanare la diffidenza che spesso accompagna l’approccio che abbiamo con persone di nazionalità diversa. Il progetto Sprar del Comune di Piove di Sacco ospita attualmente 10 titolari di protezione internazionale che per 6 mesi, rinnovabili, usufruiscono dei servizi di mediazione e formazione linguistica e professionale e inserimento lavorativo e sociale. (VV)

Photo Credits @padovaoggi

 

Leggi anche...
BUONE PRATICHE

Una rete di 24 ristoranti permetterà ai clienti di portare a casa il cibo avanzato, in vaschette sponsorizzate.

Un'interessante iniziativa è stata avviata in seguito alla firma del protocollo d'intesa tra da Ministero della Giustizia e Dap

L'Esperto - Anticorruzione

Caratteristiche, soggetti e possibili antidoti a questa forma di conflitto

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155