SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - SICUREZZA E LEGALITA'
TUTELA

A Milano il Municipio 2 invita alle Buone Maniere

29 Agosto 2019
 

Il Parco Trotter  e il lungo Naviglio Martesana sono solo due degli esempi di spazi pubblici che nel Municipio 2 versano in condizioni discutibili. Lo segnalano, sui gruppi Facebook dedicati alla vita di quartiere e con messaggi indirizzati direttamente all'assessorato, i cittadini: schiamazzi notturni, abbandono di rifiuti, occupazione indiscriminata di aree pubbliche e comportamenti potenzialmente sanzionabili a norma di legge come l'ubriachezza molesta o l'accensione di fuochi liberi...sembrano essere la norma. E purtroppo, vanificano o nel migliore dei casi offuscano la bontà delle tante attività di recupero attivate negli ultimi anni.
Il Municipio 2, competente per l'area, ha avviato un progetto di educazione civica e di sostegno alla legalità, attraverso un dialogo con i cittadini in italiano, spagnolo e inglese, che stimoli il rispetto delle più comuni regole della convivenza civile, riducendo i rischi e le problematiche legate all'uso improprio dello spazio pubblico. "Il progetto deve diffondere e sostenere una cultura civica che riconosca il valore della cura dei beni pubblici, del senso civico e della collaborazione, promuovendo la responsabilità di ciascun cittadino di contribuire alla dignità dello spazio dove vive", spiegano i promotori.


Volontari di Polizia e Carabinieri al lavoro, ma senza poteri sanzionatori
Per la realizzazione di questo progetto il Municipio 2 si avvale della collaborazione dei volontari delle associazione nazionali di Polizia di Stato e Carabinieri che, nell'area del parco Martiri della libertà iracheni vittime del terrorismo - nei fine settimana da agosto a novembre 2019, distribuiranno materiale divulgativo e informativo sui comportamenti semplici di buona educazione, sulle principali regole di convivenza e di uso degli spazi pubblici verdi, sulle conseguenze in caso di violazione ed i numeri utili per eventuali segnalazioni. I volontari non hanno poteri sanzionatori e non potranno intervenire con azioni impositive o repressive. Svolgeranno funzioni d’informazione a favore della cittadinanza, oltre a segnalare le situazioni di degrado rilevate. Basterà? (VV)

Leggi anche...
TERRITORIO

L'obiettivo del progetto è sviluppare una rete regionale connessa da sovra segnali fisici e digitali.

Smart City

A disposizione un budget di 50 milioni dall’Urban Innovative Actions per le città europee

CONSUMO DI SUOLO

L'unica città virtuosa è Torino. E i valori crescono anche in aree protette e pericolose.

Studio Cavaggioni

Studio Cavaggioni, supporto nella gestione dei servizi

Lo Studio fornisce agli Enti il supporto nella gestione operativa dei servizi, offrendo consulenza e individuando nuove opportunità di sviluppo

Transenne.net

Decoro Urbano e Sicurezza nella delimitazione delle aree, gestione dei flussi e delle capienze

Transenne.net fornisce prodotti in vendita e noleggio per transennare e delimitare aree pubbliche per gli usi ordinari di viabilità e per le esigenze straordinarie in caso di manifestazioni pubbliche, comprese soluzioni per gestire le “capienze” delle aree.

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155