SEZIONE: CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
Beni culturali

Una app per visitare le chiese in autonomia

19 Giugno 2019
 

Si sa, molte chiese del nostro Paese sono tesori d’arte, dagli edifici ai dipinti, affreschi e mosaici custoditi al loro interno. Non sempre, tuttavia, è possibile visitarle. Porte chiuse, mancanza di informazioni su giorni e orari di apertura e la visita svanisce. Come fare?

 

In Piemonte si sta sperimentando una App, Chiese e porte aperte, che consente di accedere alle chiese piemontesi in modo autonomo. La App, ideata dalla Fondazione CRT e dalle Diocesi del territorio e sviluppato in collaborazione con la Regione Piemonte e gli organi periferici del Ministero dei Beni Culturali, è stata sviluppata nell’ambito del progetto Città e Cattedrali , nato nel 2005 dalla volontà di Fondazione CRT con la collaborazione delle Diocesi di Piemonte e Valle d’Aosta, le Regioni e le Soprintendenze competenti per promuovere un circuito culturale tra le 18 cattedrali presenti sul territorio. 
 


Come detto, la App consente di accedere alle chiese aderenti al progetto in maniera automatizzata. Dopo aver scaricato la App sul proprio smartphone dal sito del progetto Città e cattedrali, occorre registrarsi e successivamente sarà possibile prenotare la visita gratuita, indicando data, una fascia oraria di un’ora e il numero di persone in visita. Una volta giunto al sito da visitare nell’orario prestabilito, il visitatore inquadrerà il QR code e la porta della chiesa si aprirà automaticamente. All’interno, un meccanismo multimediale avvierà una narrazione storico-artistica del luogo, in italiano e in inglese; il racconto, inoltre, sarà valorizzato anche dalle luci, attraverso un sistema di microproiettori con fasci direttivi che supporterà il visitatore nella comprensione delle opere custodite all’interno della chiesa.

Sul sito Città e Cattedrali, oltre a scaricare la App, si possono trovare gli edifici religiosi visitabili.

(SM)

Leggi anche...
Beni culturali

Due giornate per vivere e divertirsi nei luoghi della cultura

LIBRI

Dal 12 settembre in libreria un viaggio tra luoghi dimenticati ma ancora pieni di vita.

Grandi Lombardi

Un breve ricordo del grande giornalista sportivo nato cento anni fa sulle rive del Grande fiume

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155