SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - FINANZA E TRIBUTI
Enti locali

Pubblicato il decreto che stanzia 400milioni di euro per i Comuni fino a 20mila abitanti

11 Gennaio 2019
 

E' stato pubblicato dal Ministero dell'Interno il decreto che assegna ai Comuni fino a 20000 abitanti i contributi di cui alla legge di bilancio 2019 per un importo complessivo pari a 394.490.000 euro.

Lo stanziamento è destinato alla realizzazione di investimenti di messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale ed è assegnato a tutti i Comuni in misura differenziata sulla base della popolazione, nelle seguenti misure:
- 100.000 euro per i comuni con popolazione compresa tra 10.001 e 20.000 abitanti;
 70.000 euro per i comuni con popolazione compresa tra 5.001 e 10.000 abitanti;
- 50.000 euro per i comuni con popolazione compresa tra 2.000 e 5.000 abitanti;
- 40.000 euro per i comuni con popolazione inferiore a 2.000 abitanti.
Gli enti beneficiari sono tenuti ad iniziare l'esecuzione dei lavori entro il 15 maggio 2019. 

Per un approfondimento tecnico sul provedimento, Anci ha redatto una nota di lettura che qui pubblichiamo.
In particolare, si segnala che tutti i Comuni beneficiari del contributo potranno procedere agli affidamenti degli appalti di lavori con le seguenti modalità:
1) per importi fino a 40mila euro con affidamento diretto anche senzaprevia consultazione di due o più operatori economici;
2) per importi pari o superiori a 40 mila euro e sino a 150 mila euro tramite affidamento diretto previa consultazione, se esistenti, di tre operatori economici; 
3) per importi pari o superiori a 150 mila euro e inferiori a 350mila euro, mediante procedura negoziata, previa consultazione, sempre ove esistenti, di almeno 10 operatori economici.
Va ricordato che, per tali affidamenti, non sussiste l’obbligo di aggregazione e dunque i Comuni possono procedere autonomamente come previsto dall’articolo 37 comma 1 del Codice Appalti. Possono conseguentemente anche realizzare i lavori in amministrazione diretta. (LS)

Leggi anche...
IDEE

Appuntamento il 14 marzo a Milano con un progetto di successo anche nelle scuole.

RICERCHE

Nello studio Liuc e UBI Banca le quote di ricchezza non consumate e non investite, ripartite per comune.

Servizi pubblici

La legge approvata modifica la parte del Testo Unico in materia di sanità relativa a questi servizi

MM

Costruttori di citta'

Oggi MM è una delle più grandi e diversificate società d’ingegneria in Italia, con una crescente presenza internazionale, per fornire soluzioni su misura nella progettazione e riqualificazione degli ecosistemi urbani.

Studio Cavaggioni

Studio Cavaggioni, supporto nella gestione dei servizi

Lo Studio fornisce agli Enti il supporto nella gestione operativa dei servizi, offrendo consulenza e individuando nuove opportunità di sviluppo

Kibernetes

ProgettoEnte - Area Contabile, la piattaforma per la contabilita' del Comune

Kibernetes ha sviluppato la piattaforma ProgettoEnte - Area Contabile: la soluzione integrata che comprende il Nuovo Ordinamento Contabile, l'Inventario e il Patrimonio, la Contabilità Economico-Patrimoniale e il Documento Unico di Programmazione. ProgettoEnte - Area Contabile è sviluppato nativamente sulla base del D.L. 118 ed integra tutte le novità normative, come la fatturazione elettronica e la Piattaforma di Certificazione dei Crediti.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155