SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE
FINANZIAMENTI

Al via il bando per i siti contaminati in Lombardia

4 Settembre 2018
 

Per i Comuni che intervengano d'ufficio alla promozione dei processi di bonifica e di rigenerazione dei siti potenzialmente contaminati ai sensi dell’articolo 250 del d.lgs. 152/2006, Regione Lombardia propone un incentivo economico purchè questi non siano responsabili della contaminazione. Lo stesso principio si applica a privati proprietari o comunque in possesso di titolo legittimante la detenzione delle aree interessate. A disposizione per questa finalità ci sono 500.000 euro. L’importo massimo riconosciuto per ciascuna attività, tramite fondo regionale, è limitato e non potrà essere superiore a 50.000 euro per la redazione del Piano di caratterizzazione o integrazione/aggiornamento dello stesso; 100.000 euro per l’esecuzione del Piano di caratterizzazione; 25.000 euro per la redazione dello Studio di fattibilità urbanistico-edilizia; e sarà erogabile in percentuale massima secondo la tipologia di soggetto beneficiario: 100% al soggetto pubblico proprietario o comunque in possesso di titolo legittimante la detenzione delle aree interessate; 50% al soggetto privato proprietario o comunque in possesso di titolo legittimante la detenzione delle aree interessate; 100% al Comune che intervenga d’ufficio. L’importo erogato sarà da restituire senza interessi a seguito dell’avvenuta riqualificazione urbanistica dell’area.


Come presentare richiesta di contributo
La richiesta di contributo deve essere compilata esclusivamente attraverso l’applicativo SiAge da lunedì 3 settembre 2018 (h. 10.00) a venerdì 21 settembre 2018 (h. 16.00). Informazioni relative al bando ed agli adempimenti ad esso connessi potranno essere richieste alla posta elettronica certificata ambiente_clima@pec.regione.lombardia.it o alla Direzione Generale Ambiente e Clima (02 6765 5140, sergio_varisco@regione.lombardia.it). (VV)

Leggi anche...
Codice della strada

Nella legge di conversione del decreto “milleproroghe” le regole definitive per questo mezzo

Martedì 11 novembre è stato firmato in Regione il patto per il trasporto pubblico locale. Tra i firmatari del documento Anci Lombardia. Se ne discuterà a RisorseComuni il 26 novembre.

UrbanLab2018

Dagli alloggi alle aree dismesse, la rigenerazione richiede un cambio di passo anche agli enti locali

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2023 - P.Iva 12790690155