SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - AMBIENTE, ENERGIA
IDEE

Alberi crollati: e se a mantenerli fossero i privati?

29 Agosto 2018
 

Senza entrare nel merito delle decisioni politiche, riportiamo - come raccontato da Repubblica - la proposta firmata da Pinuccia Montanari, assessore all' Ambiente del Comune di Roma, perchè si proceda a "formalizzare la procedura di adozione degli alberi di proprietà dell' amministrazione da parte dei privati, prevedendo le modalità di assegnazione e forme di manleva nei confronti di Roma Capitale da eventuali responsabilità verso terzi". Tradotto dal "burocratese", un modo per permettere, a chiunque vorrà prendersi cura di uno degli alberi del Comune - o piantare un nuovo esemplare - di farlo, sollevando allo stesso il Comune da ogni ulteriore addebito. "Degli alberi crollati sotto i colpi del maltempo non si riesce più a tenere il conto. O meglio, nell' impresa sono costretti a cimentarsi i contabili di Assicurazioni di Roma, la mutua del Comune alle prese ogni anno con risarcimenti milionari a causa della mancata manutenzione del verde urbano. Poi ci sono gli abbattimenti del dipartimento Ambiente: nei primi cinque mesi del 2018, ultimo dato a disposizione, sono stati 564 e il numero degli esemplari malati - dunque da tirare giù - continua a salire di giorno in giorno", si legge nell'articolo.

 

Adottare un albero: perchè
I percorsi di adozione degli alberi (sia in fase di donazione da parte di privati che già piantati) sarebbero quindi una soluzione che fa bene a tutti. Secondo il documento di Montanari, infatti, la novità burocratico-amministrativa può contribuire a rafforzare gli strumenti di partecipazione alla manutenzione e valorizzazione degli alberi e a incrementare la consapevolezza dell'importanza del ruolo che svolgono per la salute umana e il clima. Oltre a sensibilizzare sulla manutenzione di cui gli alberi necessitano, soprattutto quando sono nel contesto urbano. (VV)

Leggi anche...
IDEE

Da Amsterdam un progetto in cui 46 famiglie condividono consumi e fonti di sostentamento.

Laboratori AnciLab

Dopo l'ottimo risultato di PlatformLab2017 ritorna l'iniziativa di AnciLab

Emergenza

Gli Assessori alla Mobilità di Anci propongono soluzioni concrete per muoversi in città

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2023 - P.Iva 12790690155