SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Bandi

Rigenerazione urbana e intelligenza artificiale

26 Giugno 2018
 
La Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha  presentato, in collaborazione con Anci, la prima edizione di Periferia intelligente. Obiettivo del bando è finanziare un un progetto culturale che, attraverso l’intelligenza artificiale e la creatività contemporanea, promuove la riqualificazione delle periferie urbane.
 
Al vincitore saranno destinati 50mila euro per realizzare, in una specifica area urbana compresa tra le 14 città metropolitane d’Italia, soluzioni creative di recupero, reinterpretazione e gestione dei territori interessati. Il progetto dovrà basarsi sullo studio di dati e metadati, prodotti dalla comunità residente, che saranno utilizzati da strumenti di intelligenza artificiale - come algoritmi di learning o reti neurali - allo scopo di migliorare una condizione critica di partenza.
 
Il bando è rivolto a soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro attivi nell’ambito delle nuove tecnologie, eventualmente in associazione con realtà operanti nei settori della creatività contemporanea e/o della rigenerazione urbana. Il progetto dovrà avvalersi della collaborazione di artisti, designer, architetti, o professionalità creative in campo tecnologico, il cui coinvolgimento permetterà di costruire percorsi originali, innovativi e sensibili nei confronti dei destinatari.
 
Anci sosterrà la diffusione e la comunicazione del bando, anche attraverso il Coordinamento dei sindaci metropolitani.
La domanda di partecipazione dovrà essere inviata, pena esclusione, tramite la piattaforma del Ministero a questo indirizzo previa registrazione, entro e non oltre le ore 12.00 del 14 settembre 2018.
 
 
(SM)
Leggi anche...
INNOVAZIONE

Dal 15 marzo le società accreditate daranno il via all'identità digitale condivisa in chiave di semplificazione.

da ANCI LOMBARDIA
Eventi

Brivio: "Portare alla luce le novità sulla rigenerazione urbana, affinchè possa diventare una pratica diffusa"

Sono quasi 8000 le imprese attive in Lombardia nei settori di produzione di formaggi e vini. Le province di Brescia e Sondrio guidano sia la classifica del lattiero caseario, cui si aggiunge Mantova, sia quella vitivinicola, con Pavia al primo posto.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155