SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE
8 MARZO

Le donne e la PA: presenza in crescita, sempre più trasversale

8 Marzo 2018
 

Nella Pubblica Amministrazione italiana ci sono sempre più donne. E, buona notizia, non sono più confinate ai settori tradizionali come scuola e sanità. Dal conto annuale della Ragioneria generale, aggiornato al 2016, le donne sono in maggioranza anche alla presidenza del Consiglio dei ministri, nelle authority e nelle posizioni dirigenziali della carriera prefettizia e penitenziaria. E per quanto non abbiano ancora raggiunto il 50% +1, lo sfiorano e continuano a crescere nella magistratura. E sono stabilmente alla pari nelle agenzie fiscali, come le Entrate. La componente femminile è rappresentata da quasi 1,8 milioni di persone su 3,2 milioni di dipendenti complessivi (il 56,6%). Possiamo quindi parlare, con ottimismo, di un avanzare di qualità e non solo di quantità.

 

Una presenza omogenea, tra Nord e Sud
Le donne sono azioniste di maggioranza oltre che nella scuola, otto contro due, e nella sanità, quasi sette contro tre, anche nella gestione delle carceri (69%) e nelle prefetture, è in mano femminili al 58%. Questo a riprova di come siano 'rosa' anche ruoli di livello. Amministrazioni particolarmente prestigiose come le autorità indipendenti vedono il 54% delle posizioni occupate da donne. E ancora, sono sopra il 50% nei ministeri, incluso palazzo Chigi, e negli enti pubblici come Inps e Inail. Non sembrano poi esserci divari tra Nord e Sud a riguardo, dato che nel territorio, nelle Regioni e nei comuni, le donne sono il 52%.

 

In Forze Armate e Vigili del Fuoco ancora una presenza debole
Non è uno scenario solo fatto di luci, quello attuale. Le donne restano un'esigua minoranza nelle forze armate e nei vigili del fuoco (5%) così come nei corpi di polizia (8%). Fanno fatica anche nella carriera diplomatica, anche se in un anno sono passate dal 21% al 22%. Numeri vicini al testa a testa nelle accademie musicali e d'arte (41%) negli enti di ricerca (45%) e nelle università (48%). (VV)
   

Leggi anche...
Welfare

Progetti di rigenerazione urbana a Bollate e Cesate con due hub polifunzionali al servizio delle comunità

Informazione

Online il numero da scaricare con notizie e approfondimenti per i Comuni

INQUINAMENTO

Fao lancia la campagna #stopsoilpollution. E in Italia il rischio idrogeologico è sempre più alto.

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

ARCA

Global Service, gestione del patrimonio pubblico e privato

Una formula contrattuale relativa a servizi multidisciplinari per gestire ed erogare le attività di gestione con piena responsabilità sul raggiungimento dei risultati richiesti (UNI 10685).

TMC PUBBLICITA'

Restauro beni culturali: sponsorizzazione a costo zero per i Comuni

Stimolare i Comuni ad incrementare i rapporti con le concessionarie di pubblicità per procedere al restauro dei beni culturali di proprietà pubblica mediante contratti di sponsorizzazione a costo zero per i Comuni stessi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155