SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
TENDENZE

Made in Italy, brevetti in calo ma sempre più green

31 Agosto 2017
 

Il saper fare all'italiana è sempre più green: in 10 anni, il numero dei brevetti "verdi" made in Italy, pubblicati in Europa, è aumentato complessivamente del 22%, così da rappresentare il 10% delle 3.645 domande di brevetto registrate nel 2015. Si tratta in sostanza di oltre 3.500 invenzioni registrate tra il 2006 e il 2015, che introducono innovazioni a basso impatto ambientale nei processi o nei prodotti realizzati. A rivelarlo è l’analisi effettuata da Unioncamere-Dintec sulla base dei brevetti pubblicati dall’European Patent Office (EPO), secondo cui il medicale e gli imballaggi restano i settori in cui si esercita maggiormente la capacità innovativa di imprese, enti e singoli inventori del nostro Paese. Crescono anche elettrodomestici/casalinghi e arredo, mentre scendono del 60% i brevetti legati a una parte delle tecnologie che compongono la Digital economy e Communication, che passano dal sesto posto occupato nel 2006 al diciottesimo del 2015.

I brevetti calano, ma sono sempre più verdi
La tendenza del nostro Paese ad essere sempre più green è ancora più interessante, visto che la capacità brevettuale italiana ha subito un calo del 10%. Il motore dell’innovazione italiana è rappresentato dai territori del triangolo industriale tra Milano, Torino e Genova: da qui vengono 26mila brevetti europei registrati nel decennio, contro i 19mila circa del Nord Est, i 9mila del Centro e i poco più di 2mila del Mezzogiorno.
A livello provinciale, confrontando il numero dei brevetti pubblicati nel 2006 con quelli del 2015, in vetta alla classifica delle province più innovative si posiziona Treviso (41 brevetti in più del 2006), seguita da Firenze (+37) e Parma (+30). A risentire di più della congiuntura negativa del decennio sono state Monza e Brianza (i cui brevetti pubblicati all’EPO nel 2015 sono stati 53, contro i 247 del 2006), Milano (-126) e Torino (-88). (VV)

Leggi anche...
UrbanLab 2020

Il progetto del capoluogo di Regione offre spunti di riflessione su i diversi approcci alla città intelligente

Innovazione

Accessibilità, trasparenza e principio “una tantum” le priorità segnalate dai cittadini europei

OPPORTUNITA'

Previsto un finanziamento di 2,5 mln di euro per biodiversità, innovazione e sostegno alle aree svantaggiate.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

GeCaS by Klan.IT

GeCaS - Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari - Per un welfare della sostenibilita' e della conoscenza

GeCaS – Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari è una piattaforma per organizzare e gestire digitalmente il progetto di aiuto alla persona in ambito sociale e per facilitare le interazioni online con cittadini e assistiti.

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155