SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
RICERCHE

Bollette di luce e gas, la stangata senza fine per le piccole imprese

10 Luglio 2017
 

Secondo uno studio della Cgia di Mestre, per le piccole e medie imprese italiane i costi dell'energia elettrica e del gas sono una vera e propria stangata, tanto da risultare tra i più elevati dell'Unione europea.

Rispetto alla media dei paesi dell'area euro, infatti, l'energia elettrica costa, per ogni 1.000 chilowattora consumati (Iva esclusa), 155,6 euro: la tariffa più elevata tra tutti i 19 Paesi messi a confronto che costringe le aziende italiane a pagare il 27,8% in più della media Ue.

Dalla comparazione dei prezzi del gas emerge che sempre tra i paesi dell'area euro, le pmi italiane sono al terzo posto (dopo Paesi Bassi e Portogallo) per il costo più elevato. La tariffa per ogni 1.000 chilowattora (Iva esclusa) consumati è pari a 55,5 euro, con una maggiorazione di prezzo rispetto alla media del 13,7 per cento.

Leggi anche...
FINANZIAMENTI

Un nuovo bando assegna 16 mln di euro in tre anni fino al 2018 alla progettazione di interventi di bonifica dall'amianto.

Verde urbano

Secondo i dati Istat i Comuni del Nord sono in media più verdi rispetto a quelli di Centro e Sud

Riparte dai sindaci e dai territori l'azione per far rinascere la bellezza nel Paese e per tutelarne il paesaggio. In molti hanno già aderito al progetto di Legambiente per costruire un modello sostenibile di governo del territorio.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155