SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA
Edilizia

Un bando per confermare gli interventi di edilizia scolastica

13 Aprile 2017
 

Entro il 21 aprile gli Enti locali devono confermare l’attualità degli interventi di edilizia scolastica per l’annualità 2017. Le domande vanno presentate, secondo il bando, a partire dalle ore 8 del 13 aprile esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo lavoro@pec.regione.lombardia.it.
Per la presentazione della domanda gli Enti locali devono utilizzare la modulistica  di cui all’Allegato B - “Dichiarazione di conferma dell’attualità dell’intervento”.
L’Allegato B dovrà essere, a pena di inammissibilità della domanda, firmato digitalmente dal Legale Rappresentante o da altro soggetto delegato con potere di firma.
In risposta al bando gli Enti Locali interessati dovranno confermare o non confermare, tramite nota formale, la volontà di realizzare gli interventi precedentemente segnalati, valutati e inseriti nel fabbisogno di interventi di edilizia scolastica per il triennio 2015-2017. L’elenco degli interventi oggetto di conferma per l’annualità 2017 sarà trasmesso al MIUR che dovrà individuare i relativi finanziamenti. Non potranno essere presentate nuove proposte che verranno invece inserite nel prossimo programma di interventi per l’edilizia scolastica per il triennio 2018-2020.
Il bando specifica che possono presentare “dichiarazione di conferma” gli Enti Locali, proprietari di edifici sedi di istituzioni scolastiche statali dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado, inclusi negli elenchi precedentemente predisposti per la programmazione interventi nel triennio 2015-2017.
Il finanziamento degli interventi inseriti nel piano 2017 sarà subordinato all’effettiva disponibilità delle risorse che saranno messe a disposizione per l’integrazione del contratto di mutuo sottoscritto con Cassa Depositi e Prestiti, in attuazione della legge 107/2015, art. 1, comma 176.
I contributi, erogati a fondo perduto, saranno assegnati secondo priorità e modalità stabilite dal MIUR tramite specifici provvedimenti.
Il testo del bando e gli allegati sul sito della Regione.

(SM)

Leggi anche...
Finanziamenti

Con il Dpcm del 21 gennaio vengono previsti contributi per interventi volti a ridurre la marginalizzazione e il degrado

OPPORTUNITA'

Prevista una dotazione di 3,3 mln di euro. Domande raccolte dal 10 maggio al 10 giugno.

Innovazione

L’accordo prevede interventi per migliorare le infrastrutture e sviluppare la connettività del Paese

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155