SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE
Sisma

Accumoli: la ricostruzione parte dalla "Conoscenza"

24 Marzo 2017
 

Riparte dal “Parco della conoscenza” la ricostruzione di Accumoli: un progetto promosso dal Comune in collaborazione con l’Università degli Studi di Trento e la Fondazione Edmund Mach con l'obiettivo di ospitare un Centro Universitario che offra un corso di laurea in “Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montanto” tipicamente rappresentato dal comparto locale.
A questa iniziativa ha dato il suo appoggio Anci Lombardia, che fin da agosto ha assicurato la sua attenzione al centro laziale colpito dal sisma che ha devastatao il Centro Italia. L'Associazione dei Comuni lombardi ha inoltre lanciato un appello affinchè le amministrazioni locali sostengano il progetto, raccogliendo già alcune adesioni tra i centri del sud ovest Milanese.
La presentazione del "Parco della conoscenza" è avvenuta nel corso della visita che una delegazione di Amministratori e rappresentanti di Anci Lombardia ha compiuto nelle Marche e nel Lazio per verificare la situazione e raccogliere le richieste dei territori.
Della delegazione facevano parte Giovanni Pioltini e Salvatore Rampinelli (sindaco e assessore di Albairate), Gabriella Raimondo (sindaco di Zelo Surrigone), Filippo Fusè (sindaco di Mesero), Giovanni Bertolazzi (assessore di Motta Visconti), Pier Attilio Superti e Rinaldo Redaelli (segretario e vice segretario di Anci Lombardia) e Federica Bolciaghi (volontaria).

La visita ai luoghi terremotati
Dopo aver raggiunto San Benedetto del Tronto, la delegazione ha incontrato il sindaco di Accumuli, Stefano Petrucci nella struttura alberghiera che accoglie la maggior parte degli sfollati del comune laziale (circa 200 persone), per un confronto su quanto lui e i suoi concittadini hanno dovuto affrontare da agosto dello scorso anno.
Nella giornata successiva la delegazione ha raggiunto il sindaco di Accumoli negli uffici comunali sistemati in una struttura prefabbricata che ospita anche il Centro Operativo Comunale per l’emergenza sisma, per uno scambio di idee e pareri su come poter contribuire alla ricostruzione di Accumoli e raccogliere l’istanza di un possibile progetto da finanziare.
Al termine dell’incontro Petrucci ha accompagnato la delegazione a visitare l'abitato di Accumuli e le numerose frazioni rese completamente inagibili dal sisma del 24 agosto e ridotte in macerie dalle scosse del 30 ottobre. La visita è proseguita con il sopralluogo nella distrutta frazione di Illica e presso alcune aziende agricole dove si concentrano allevamenti di bovini, ovini e suini: attività che hanno continuato a tenere in vita il territorio e che con la posa di moduli adeguati stanno cercando di ripartire nonostante i due terremoti.
La visita fra le macerie dei borghi per ora abbandonati ha reso ancora più forte la volontà di sostenere il comune di Accumoli e i suoi abitanti. (LS)

Leggi anche...
FUTURO

Dal 13 al 19 marzo tornano incontri e workshop sull'Intelligenza Urbana e la città di domani.

SOSTENIBILITA'

L'iniziativa mette in gara i Comuni, chiamati a essere virtuosi in mobilità dolce e ciclomobilità.

Eventi

Dieci giorni in cui si parlerà anche di evoluzione del territorio e della città “prossima”

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155