SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
IDEE

Rifiuti, più differenzi e meno paghi: in Lazio tariffa puntuale

30 Gennaio 2017
 

Si chiama Tariffa Puntuale il criterio che permetterà ai comuni del Lazio di premiare i cittadini più virtuosi in tema di riduzione della produzione dei rifiuti e di raccolta differenziata, facendo pagare meno la tassa sui rifiuti. Stop, quindi, al calcolo della tariffa sulla base del numero dei componenti di un nucleo familiare e sui metri quadri delle abitazioni, per basarsi sulla quantità e sulla correttezza nel conferimento da parte di ciascun utente. Nella delibera sono individuate le azioni che i Comuni dovranno adottare al fine di realizzare la verifica puntuale della produzione di rifiuti partendo dalle utenze non domestiche e sono previsti sostegni economici per gli stessi Comuni.


Ai Comuni la richiesta di modificare i regolamenti
Il passo successivo toccherà ai comuni, che dovranno modificare il loro regolamenti. Il punto è come calcolare la produzione di rifiuti di ogni utenza. Tra gli esempi proposti: "l’utilizzo di contenitori dedicati di varie dimensioni e di etichette a barre, lacci, ecc. con codice a barra rimovibile che permettono l’associazione del numero di scarichi effettuati dall’utente".
E ancora: "L'utilizzo di contenitori dedicati dotati di trasponder o tessera magnetica che permettono la registrazione dei dati identificativi"; la "dotazione ai cittadini di contenitori con codice a barre serigrafato che quantifichino i rifiuti conferiti mediante lettura con pistola laser; utilizzo di sacchi o lacci per contenitori preacquistati che permettano all’utente di quantificare i rifiuti effettivamente conferiti in modo proporzionato al consumo di sacchi e/o lacci effettivamente impiegati e al volume predefinito”.

 

(VV)

Leggi anche...
Rifiuti

Un sito sviluppato dalla Regione consente di individuare le aree idonee a localizzare gli impianti.

INQUINAMENTO

Scanagatti: "Servono politiche di sistema con interventi coordinati, in base alle possibilità dei singoli.

Ricerche

Il Rapporto del Snpa segnala nel 2021 un aumento del consumo di suolo che sfiora i 70 km/q

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2023 - P.Iva 12790690155