SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI - ISTRUZIONE
WELFARE

Cislago, l'assessore mette gli anziani in Rete

22 Agosto 2016
TEMI: Welfare
 

Il comune di Cislago scende in campo per facilitare l'accesso alle nuove tecnologie da parte degli anziani del Paese: il Municipio mette a disposizione tre computer, con cui dal 30 settembre verranno proposti percorsi formativi da dieci lezioni ciascuno, dedicati all'apprendimento della navigazione in Rete con pc e smartphone. Dietro il progetto c'è la determinazione di Marzia Campanella, assessore al Progresso con delega a Cultura e Istruzione, che spiega: “L’idea è scaturita dal fatto che il mio assessorato chiamato da me al Progresso ha anche come scopo anche di far conoscere la tecnologia ad una fascia di età non più giovanissima. Inoltre a breve saremo tutti costretti a utilizzare internet anche solo per le prenotazioni sanitarie. Con questo corso quindi puntiamo a dare un’infarinatura anche ai meno giovani”.


Il primo corso è già sold out
A tenere il corso sarà proprio l’assessore Campanella: “Per 20 anni ho lavorato in un centro assistenza telefonia mobile e pc, quindi conosco il lavoro e sono in grado di insegnarlo ad altri”. Così dal 30 settembre ogni venerdì dalle 10 alle 12 aiuterà una decina di cislaghesi ad entrare in Rete. Il primo corso ha ottenuto già il tutto esaurito. “Siamo pronti a riproporlo fino a rispondere a tutte le esigenze”, conclude.

 

(VV)

Leggi anche...
SERVIZIO CIVILE

Nelle parole dei ragazzi di Busto Garolfo l'emozione e il ricordo di una giornata speciale.

CONCORSO

Giunto alla terza edizione, ha già supportato 80 realtà e sviluppato 150 posti di lavoro.

SCUOLA

Il sindaco Ferretti: "La refezione è un diritto costituzionale. Ma le famiglie paghino gli arretrati".

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155