SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Illuminazione pubblica

Efficienza e risparmio nell’illuminazione pubblica

11 Maggio 2016
 
Un bando della Regione Lombardia da 45 milioni di euro per l’illuminazione pubblica destinato ai Comuni. Lo ha annunciato l’assessore regionale all’ambiente, energia e sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi in occasione del convegno, organizzato da Anci e dalla Regione, “Illuminazione pubblica nei comuni: risparmio, sviluppo e valorizzazione”.Il bando, previsto per settembre/ottobre, vuole offrire l’opportunità ai Comuni, ha detto l’assessore Terzi, “di migliorare l’efficienza del sistema di illuminazione pubblica, ridurre i consumi e sviluppare nuovi servizi ai cittadini”. Un criterio fondamentale per la partecipazione al bando è la proprietà pubblica delle reti: questo aspetto ha sollevato il tema del riscatto degli impianti, molto sentito fra i numerosi partecipanti. 
Intervenendo al dibattito, il segretario generale di Anci Lombardia, Pier Attilio Superti, ha tenuto a sottolineare che su questo punto, come su altri elementi legati all’illuminazione pubblica, l’Associazione ha messo e metterà a disposizione dei Comuni strutture e know how per supportarli con indicazioni pratiche e concrete. Inoltre, ha evidenziato la necessità anche in questo settore dell’importanza di una semplificazione delle norme e di una maggiore attenzione ai Piccoli Comuni.
Su questo fronte sia l’assessore che il segretario hanno evidenziato l’opportunità di fare rete fra i Comuni, considerato il peso che i costi dell’illuminazione pubblica e di un suo rinnovamento tecnologico hanno sui bilanci comunali. 
Per quanto riguarda la semplificazione, l’assessore Terzi ha voluto ricordare che il Daie (Documento di analisi dell'illuminazione esterna), introdotto in sostituzione del Pric (Piano regolatore dell'Illuminazione comunale), si presenta come uno strumento più snello, facile da realizzare e gestire. Inoltre, l’assessore, dopo aver tracciato un quadro della normativa emanata dalla regione sul tema dell’efficienza e del risparmio energetico, con riferimento in particolare al Piano energetico e ambientale della Regione, ha ribadito che il bando verrà redatto in modo chiaro e semplice e sarà pubblicato con largo anticipo per dare l’opportunità ai Comuni di studiarlo e di presentare le domande al meglio.
A conferma della volontà di Regione, Anci e Anci Lombardia di fornire ai Comuni strumenti concreti, è intervenuta Giada Maio, referente Anci energia e mobilità sostenibile, che, ribadendo l’importanza delle politiche per l’illuminazione pubblica nei Comuni, ha introdotto le relazioni dei consulenti Anci Luca Cerra e Sara Forlani che hanno presentato le linee guida per affidare il servizio di illuminazione pubblica e i criteri di valutazione delle offerte.
(SM)
MULTIMEDIA

Illuminazione pubblica nei Comuni: intervista a Trezzi e Superti

Indicazioni concrete da un convegno su un tema importante per i costi, le implicazioni e le potenzialità

Leggi anche...
Istat

Disponibile sul sito dell’Istat un’ampia serie di statistiche che offrono un quadro complessivo del nostro Paese

TOOLS

L'app per cellulare comprenderà servizi per gli utenti per facilitare l'espletamento di pratiche.

L'Esperto

Gli spunti più rilevanti del capitolo 12 del Piano triennale per l’informatica nella PA 2017-2019

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155